Author

Gerardo Beck Biscaglia

Gerardo Beck Biscaglia

Co-founder del sito HS è stato colpito dalla passione dell'horror a partire dalla più tenera età. Una passione inconfondibile pura che ha sempre condiviso con la madre, e che lo ha portato ora ad aprire il sito sulle novità horror numero uno in Italia.

THE NUN
news horror, novità film horror,

THE NUN – NUOVI DETTAGLI SUL FILM

Si sa ancora poco sulla nuova pellicola facente parte dell’universo di The Conjuring, ma grazie ad una breve intervista a Maxime Alexandre, direttore della fotografia di The Nun, siamo venuti a conoscenza circa l’anno di ambientazione della pellicola che parlerà delle origini della suora demoniaca. Come affermato dallo stesso infatti sembrerebbe che i fatti si svolgeranno nell’immediato dopoguerra: “Non so quanto possa rivelare. Sarà ambientato tra gli anni ’40 e gli anni ’50.”

Essendo molto vicino come datazione ad Annabelle 2: Creation non è detto che i Warren non saranno citati. Per quanto riguarda il cast Damian Bichir sarà il protagonista principale che dovrà recarsi in un convento sito in Romania per indagare sulla misteriosa morte di una suora. Corin Hardy ha diretto la pellicola su sceneggiatura di Gary Dauberman e James Wan.

Taissa Farmiga, Bonnie Aarons, Charlotte Hope, Jonas Bloquet e Ingris Bisu compongo il cast principale.

La storia si svolge in Romania, in un’abbazia di clausura. Qui una suora insieme a un giovane prete inviato dal Vaticano, con un passato tormentato e fresco di noviziato sulla soglia dei voti, dovranno indagare sulla misteriosa morte di una suora avvenuta nel convento. Insieme scopriranno un empio segreto dell’ordine e dovranno confrontarsi con una forza maligna che ha la forma della stessa suora demoniaca vista in “The Conjuring 2”.

MOTHER!
news horror, novità film horror,

NUOVO TRAILER E DATA DI USCITA PER “MOTHER!” L’HORROR CON PROTAGONISTA JENNIFER LAWRENCE

Precedentemente annunciato per il 2 Novembre, la nuova pellicola di Darren Aronofsky sbarcherà invece nelle nostre sale italiane il 28 Settembre. L’annuncio è arrivato in concomitanza con l’uscita del nuovo trailer italiano del film che non sembra deludere le aspettative di molti fan. Infatti come potrete ben osservare già dal  trailer si può notare come la paura e l’angoscia facciano da padrona in questa nuova pellicola che vede come protagonisti Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Ed Harris e Michelle Pfeiffer. L’arrivo di alcuni ospiti non molto graditi porteranno scompiglio nella casa di due coniugi. Col proseguire della storia Jennifer Lawrence scoprirà un terribile segreto celato nella cantina della casa.

Il regista ha anche scritto e prodotto l’intero film. Mother! uscirà nelle nostre sale italiane il 28 Settembre.

MOTHER!

IT
hot line news, news horror, novità film horror,

IT – IMMAGINI SPAVENTOSE DAL NUOVO TRAILER

Come annunciato la settimana scorsa al SDCC un nuovo trailer di IT sarebbe uscito a breve e il giorno tanto atteso è finalmente arrivato. Come vedrete nel trailer a seguire il film sarà molto carico di tensione, paura e inquietudine.

IT

Alla regia troviamo Andy Muschietti mentre per quanto riguarda il nuovo Club dei Perdenti ci saranno Sophia Lillis, Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs e Jeremy Ray Taylor. Completano il cast principale Javier Botet, Nicholas Hamilton e Owen Teague. Bill Skarsgard è il nostro nuovo Pennywise. Come possiamo ben apprendere dalla parte finale del trailer l’uscita di IT nelle nostre sale è stata posticipata al 19 Ottobre.

IT

Un gruppo di giovani ragazzi devono affrontare le loro più grandi paure quando cercano risposte alla scomparsa di bambini nella loro città di Derry, nel Maine. Si piazza contro di essi un clown malvagio di nome Pennywise, la cui storia di omicidi e di violenza risale a molti secoli addietro.

IT

the void
news horror, novità film horror,

THE VOID – IL VUOTO, DA SETTEMBRE NEI CINEMA ITALIANI

E finalmente dopo settimane di attesa il silenzio è stato rotto e ora abbiamo una data precisa per andare a vedere nelle nostre sale italiane il nuovo horror che ha già impaurito migliaia di persone. The Void uscirà infatti nelle nostre sale italiane il 21 Settembre grazie alla 102 Distribution. Il film segna l’esordio alla regia del duo composto da Steven Kostanski e Jeremy Gillespie e vede protagonisti Ellen Wong (Scott Pilgrim vs the World), Kathleen Munroe (Alphas), Aaron Poole, Kenneth Welsh (The Aviator) e Daniel Fathers.

La pellicola è stato presentato in anteprima mondiale al Fantastic Fest e ha preso parte a numerosi festival tra cui il London Film Festival, lo Stockholm International Film Festival, il Toronto After Dark Film Festival e l’Abertoir Horror Festival.

L’uscita internazionale della pellicola ha già scatenato l’entusiasmo degli appassionati del genere e ha ricevuto nei numerosi passaggi ai festival internazionali il plauso della critica, venendo definito un horror ambizioso e capace di mescolare tradizioni cinematografiche diverse come lo slasher degli anni Settanta e lo splatter e il creature feature degli Ottanta e Novanta. The Void grazie a una narrazione mozzafiato, ricca di effetti speciali e ispirata allo stile inconfondibile del maestro dell’horror John Carpenter, regista di pellicole come La Cosa e 1997 Fuga da New York che hanno segnato la storia del cinema nella seconda metà degli anni Settanta e Ottanta, si preannuncia già come uno degli horror più sconvolgenti degli ultimi tempi.

Quando incontra un uomo ricoperto di sangue in una strada buia e isolata, un agente di polizia lo conduce nell’ospedale più vicino. In breve staff e pazienti della struttura saranno intrappolati da una minaccia terribile e sovrannaturale, e costretti a un viaggio infernale nelle profondità dell’edificio per sfuggire a quell’incubo.

ghostbusters
news horror, novità film horror,

GHOSTBUSTERS – NUOVI FILM IN ARRIVO NEL 2019

Ghostbusters non è morto, anzi è più vivo che mai. A confermare tutto ciò è proprio Ivan Reitman proprio durante il Comic-con di San Diego. Secondo il regista il futuro è molto più luminoso di quanto potessimo aspettarci, nonostante il film-riavvio di Paul Feig non abbia avuto un gran successo, e pertanto, anche grazie alla serie di fumetti della IDW, sono in cantiere due nuovi film.

ghostbusters

Molto probabilmente il primo sarà un film d’animazione:

“Penso che i piani siano meravigliosi,” dice Reitman, “siamo già al lavoro su un film d’animazione e sarà una grande storia. Penso che sorprenderemo tutti quando uscirà. Avremo a che fare un mondo pieno di fantasmi, e non saranno pochi. Stiamo cercando di guardare il film dal punto di vista di un fantasma, e gli Acchiappafantasmi dal punto di visto di un fantasma. Penso che sarà qualcosa di molto interessante.”

Ma non scordiamoci che in cantiere c’è anche un nuovo film live action: “E naturalmente siamo al lavoro anche per realizzare un nuovo film…”

Reitman ha inoltre scherzato circa un possibile scontro fra il mondo dell’originale Ghostbusters e il mondo del nuovo riavvio.

“Era chiaro che molta gente sarebbe rimasta delusa dal fatto che nemmeno uno dei personaggi originali era stato incluso nel nuovo progetto. Mi piacerebbe vedere come interagirebbero Kate McKinnon e Egon Spengler. C’è molto su cui poter lavorare, e ho un sacco di idee per il nuovo film.”

ghostbusters

L’8 Giugno 2019 ricorreranno i 35 anni dall’uscita del primo Ghostbusters e Reitman ha annunciato che la produzione vorrebbe far uscire un film proprio per celebrare questo evento.

Sarà un film d’animazione o un film live action!? Solo il tempo saprà dircelo con certezza.

 

fhbdfn
news horror, novità film horror,

MOTHER! – RIVELATA LA DATA DI USCITA DEL FILM DI ARONOFSKY

Alcuni mesi fa vi avevamo parlato di un nuovo progetto sviluppato da Darren Aronofsky in gran segreto e che si trattava di un horror-psicologico. Ora invece sappiamo di per certo che il titolo della pellicola è Mother! e che finalmente è stata anche annunciata la sua data di uscita per le sale USA. Il film uscirà infatti negli Stati Uniti il 15 Settembre. La pellicola è interpretata da Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Michelle Pfeiffer, Domnhall Gleeson, Ed Harris and Kristen Wiig. Il regista ha anche scritto e prodotto l’intero film. Mother! uscirà nelle nostre sale italiane il 2 Novembre.

Il rapporto di una coppia sarà messo a dura prova dall’arrivo di ospiti inaspettati che stravolgeranno la loro vita tranquilla.

mother!

ahs 7
news horror, novità film horror,

AHS 7 – SVELATI TITOLO E PRIMO TRAILER AL SDCC 2017

AHS 7 – SVELATI TITOLO E PRIMO TRAILER AL SDCC 2017Dopo vari mesi finalmente è stato svelato il titolo definitivo della settima stagione di American Horror Story. Ad annunciarlo è stato proprio il suo creatore originale Ryan Murphy che ne ha dato l’annuncio proprio durante il SDCC. Durante l’evento è stato anche diffuso un primo trailer a cui ne seguirà nei prossimi giorni un’altro ancora più spaventoso. La nuova stagione si chiama American Horror Story: CULT, e partirà negli USA il 5 Settembre.

ahs 7

La trama sarà basata sulle recenti elezioni presidenziali vinte da Donald Trump e vede la presenza nel cast di Sarah Paulson, Evan Peters, Lena Dunham, Billy Eichner, Billie Lourd, Cheyenne Jackson, Adina Porter, Alison Pill, Colton Haynes e Leslie Grossman. La settima stagione è composta da 11 episodi e sarà ambientata nel Michigan.

abdvjkcbdsjk
news horror, novità film horror,

THE PURGE 4 HA UN REGISTA [FLASH NEWS]

Secondo quanto riportato da Variety Gerarard McMurray è il nuovo regista di The Purge 4, l’ennesimo capitolo prodotto dalla Blumhose e della Universal Pictures è impostato per uscire nelle sale statunitensi il prossimo 4 Luglio 2018. James DeMonaco, che ha scritto e diretto i primi tre capitoli della saga, tornerà nuovamente in veste di sceneggiatore. Come già annunciato in precedenza The Purge 4 si dovrebbe incentrare sugli altri 364 giorni prima della nuova purga.

the purge 4

jigsaw
news horror, novità film horror,

JIGSAW – NUOVI POSTER DAL SDCC 2017

Mentre proseguono le speculazioni sul ruolo di Tobin Bell nell’ottavo capitolo di Saw, dopo il trailer pubblicato qualche ora fa, abbiamo alcuni nuovi poster da farvi vedere che dimostrano quanto sia influente questo nuovo capitolo.

I corpi si alzano, e sono legati a Jigsaw o a un imitatore di John Cramer!?

JIGSAW JIGSAW JIGSAW JIGSAW JIGSAW JIGSAW

 

IT
news horror, novità film horror,

IT – IL CLUB DEI PERDENTI NEL NUOVO POSTER DEL SDCC 2017

Uno dei film più attesi al Comic-con di San Diego è senza dubbio il nuovo adattamento in due parti di IT. Come già sappiamo il primo film è diretto da Andy Muschietti e vede nel cast dei Perdenti Sophia Lillis, Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs e Jeremy Ray Taylor. Per l’occasione oltre al trailer mostrato in anteprima, e che uscirà con ogni probabilità la settimana prossima, la Warner Bros. ha diffuso un nuovo poster che ritrae proprio il Club dei Perdenti al gran completo.

Il cast comprende anche Javier Botet, Nicholas Hamilton e Owen Teague. Bill Skarsgard è il nostro nuovo Pennywise. Il film uscirà nel nostro paese il 21 Settembre.

Un gruppo di giovani ragazzi devono affrontare le loro più grandi paure quando cercano risposte alla scomparsa di bambini nella loro città di Derry, nel Maine. Si piazza contro di essi un clown malvagio di nome Pennywise, la cui storia di omicidi e di violenza risale a molti secoli addietro.

IT

jigsaw
hot line news, news horror, novità film horror,

JIGSAW – ECCO IL PRIMO TRAILER DAL SDCC 2017

Durante il SDCC è stato finalmente pubblicato il primo trailer per Jigsaw, ottava pellicola della saga di Saw. Durante il panel dedicato all’horror infatti è stato presentato ufficialmente il primissimo trailer del film diretto dai fratelli Spierig, Peter e Michael. Il cast comprende Tobin Bell, Mandela Van Peebles, Laura Vandervoort, Brittany Allen, Callum Keith Rennie, Matt Passmore, Hannah Emily Anderson, Josiah Black, Shaquan Lewis, Michael Bolsvert e James Gomez. Come già annunciato la pellicola dovrebbe uscire nel nostro paese il 31 Ottobre.

Gli organi di polizia che si sollevano letteralmente intorno alla città dopo aver incontrato una serie di morti raccapriccianti. Durante le indagini, tutte le prove porteranno a un solo uomo: John Kramer. Ma come può essere? L’uomo conosciuto come Jigsaw è morto da più di un decennio. Chi sta quindi continuando il gioco…..Forse qualcuno all’interno della polizia?

JIGSAW

it
hot line news, news horror, novità film horror,

IT – ECCO TUTTE LE NOVITA’ DAL SDCC 2017

“It’s a great moment to be alive. Because IT is coming back, after all this time.”
“È un gran momento per essere vivi. Perché IT sta per tornare, dopo tanto tempo.”

Così si presenta il regista Andy Muschietti durante la serata di apertura del Comic-con di San Diego di Mercoledì 19 Luglio. L’evento si è tenuto in un teatro pieno di gente nel quartiere Gaslamp. Muschietti ha quindi iniziato la serata presentando due nuove scene tratte dal film, che uscirà nel nostro paese il 21 Settembre.

Anche Stephen King si è presentato all’evento, seppur non in forma fisica ma tramite un video messaggio per i suoi fan: “IT rimane un dei miei lavori personali che più mi piace, quindi sono contento che finalmente avrà il suo adattamento per il grande schermo”, afferma King. “Godetevi questo sguardo esclusivo…se potete.”

Ecco dunque la prima scena che ritrae il Club dei Perdenti :

it

Naturalmente non si tratterà di un semplice film horror, infatti secondo il regista: “Il tema secondario è una storia di amore e di amicizia e un sacco di altre emozioni bellissime. I nostri personaggi principali sono i Perdenti, come ben sapete, e questo estratto è il primo momento della storia quando li vediamo fondersi e cominciare a forgiare la loro amicizia.”

 

La scena parte durante un pomeriggio d’estate. Un cielo perfetto. Una foresta di foglie color smeraldo. E cinque macchie bianche in piedi su una scogliera.

Questi sono solo una parte dei Perdenti: Bill Denbrough (Midnight Special Jaeden Lieberher), il cui fratellino Georgie è morto durante l’autunno scorso, lo spiritoso Richie “Trashmouth” Tozier ( Stranger Things’ Finn Wolfhard), il piccolo e ipocondriaco Eddie Kaspbrak (Jack Dylan Grazer), il Boy Scout Stan Uris (Wyatt Oleff), e il paffuto Ben Hanscom (Jeremy Ray Taylor). Ben ha una benda enorme sulla pancia che copre la “H”, una cicatrice fattagli dallo psicopatico bullo locale, Henry Bowers, che ha cercato di scrivere il suo nome sullo stomaco del ragazzo.

Questi però sono i tempi più felici. I cinque ragazzi sono in costume, e stanno sbirciando oltre il bordo della scogliera nell’acqua verde di una cava che si trova sotto di essi. Stanno sputando da un lato per capire quanto tempo ci impiega a cadere veramente.

Ben presto inizieranno a litigare su chi sarà il primo a tuffarsi.

“Andrò io”, dice una voce alle loro spalle. E’ Bev Marsh (Sophia Lillis), il maschiaccio con i capelli scarlatti. Parcheggia la sua bicicletta e rimuove il suo prendisole in un unico apparentemente movimento.

I ragazzi rimangono esterrefatti. Non sta mostrando tutto ciò che un costume da bagno non vuole rivelare, ma comunque…I ragazzi probabilmente cadrebbero all’indietro, giù dalla rupe, se avessero guardato ancora un momento.

Ma non possono, perché sta correndo davanti a loro, senza esitare. Poi ella è sospesa a mezz’aria, le gambe si muovono nel nulla mentre si tuffa senza paura nel profondo.

“Porca miseria, abbiamo appena ricevuto la visita di una ragazza,” uno di loro scatta.

Con questo, ognuno di loro si tuffa, e i sei bambini tormentati inesorabilmente a scuola, e trattati con le complicazioni e il dolore a casa che li costringono a crescere prima del tempo, sono finalmente di nuovo solo dei bambini. Spruzzi. Nuotate. Sguardi rubati alla bella Bev, che fa finta di niente.

Il rispetto per la loro amica, infine, travolge i loro ormoni, e i ragazzi fermano i loro sguardi malizievoli.

Poi escono tutti ad asciugarsi sulle rocce, e Ben, il più giovane degli amici, tira fuori un piccolo progetto di storia locale che egli stesso sta costruendo. “Mi sono trasferito qui, non avevo nessuno con cui parlare. Così ho iniziato a passare il tempo in biblioteca.”

“Sei andato in biblioteca…di proposito ?” Sogghigna Richie.

Ci sono ritagli di giornale su un’esplosione avvenuto alle Iron Works che ha causato decine di vittime. Un altro di “The Black Spot”, un club di danza afro-americano, che fu bruciato nel 1962 da un gruppo di razzisti, con all’interno un nutrito numero di persone.

“Perché tutti questi omicidi e bambini scomparsi,” chiede uno di loro.

“Derry non è una città come le altre,” risponde Ben. “Hanno fatto uno studio, una volta, e hanno scoperto che le persone muoiono o scompaiono circa sei volte la media nazionale.”

“Avete letto?” Chiede Bev.

“Questo è solo un weekend da bamboccioni. I bambini sono peggiori. In maniera peggiore “, dice Ben. “Ho più cose se volete vedere…”

Stan scuote la testa. Lui non lo fa.

SCENA #2

it

Esiste un settimo Perdente, Mike Hanlon (Chosen Jacobs), che è una delle poche persone di colore nella città di Derry, quindi si occupa di abusi e ostilità su una base costante.

Qui scopriamo che il bullo Henry Bowers (Nicholas Hamilton), ha imparato a odiare grazie a Mike, il padre razzista; nel libro ha speso molti anni a tormentare la famiglia Hanlon.

Henry ed i suoi due compari, Belch Huggins (Jake Sim) e Victor Criss (Logan Thompson) hanno inseguito Mike fino a un ruscello, dove hanno bloccato la sua faccia contro le rocce.

In inferiorità numerica, gli occhi di Mike cercano disperatamente aiuto. Ciò che vede è un clown che lo osserva dal limite del bosco.

Il clown muove una mano, ma non è la sua mano.

E la mano di un bambino strappata dal gomito. Pennywise (interpretato da Bill Skarsgard) ha morso fino alla fine la sua carne cruda, il cui sangue si è spalmato intorno al suo sorriso.

Mike strizza gli occhi. Non riesce a credere a quello che sta vedendo. Lui non lo sa ancora, ma la gioia dei bulli si sta per abbattere su di lui e quello che ha attirato dalla sua tana.

E’ la loro alimentazione a venire fuori da esso oppure stanno alimentando la loro maniacale violenza.

Forse entrambi.

I ragazzi diventano ancora più sconvolti. Mentre Mike si dimena, Henry solleva una roccia, grande quanto una palla da softball, e la alza sopra la testa del ragazzo, pronto a colpire il cranio del ragazzo nero.

Prima che possa abbatterlo, un fischia di una roccia appena lanciata attraversa l’aria e sbatte sulla testa di Henry che rimane stordito. I bulli si voltano e vedono i sei perdenti.

Bev è in piedi, si chiude, spalle indietro, respirando a fatica. Pronti per la lotta.

“Bel tiro,” gli dice Stan.

Ben, che ha assaggiato la violenza di questi ragazzi, non vuole che venga fatto del male ad un altro ragazzo. Prende un altro sasso e lo scaglia contro i bulli.

“GUERRA DI SASSI!!!” urla Richie, i bulli contraccambiano tirandogli una pietra al centro della fronte, facendolo cadere col sedere per terra.

Dopo una raffica di pietre tra i due gruppi, i bulli ne escono feriti e Henry e altri due amici zoppicano nel bosco in ritirata.

Richie, ripresosi dopo il successo, chiama Bowers “triglia con un buco!”, così il bullo riconosce sconfitta e segue i suoi amici.

Poi abbiamo tagliato lungo i binari del treno (citazione riguardante Stan By Me) e Mike sta camminando in fila indiana insieme con i suoi nuovi amici, poi hanno tagliato attraverso un campo. “Grazie ragazzi, ma non avreste dovuto farlo,” dice.

“Credo che sia una cccc-osa che tutti noi abbiamo in comune”, dice Bill, che viene anche preso in giro per il suo problema di balbuzie. “Benvenuto al Club dei Perdenti”.

La scena si conclude con il Club dei Perdenti al gran completo.

“Questo è un momento significativo nel libro e nella miniserie in cui i perdenti scoprono la potenza di stare insieme, la forza che deriva dallo stare insieme”, ha detto al pubblico Muschietti.

I giovani attori erano presenti all’evento, e hanno parlato di ciò che il termine “Perdenti” significa per loro. “E’ bello essere parte di un gruppo”, ha detto Jacobs. “Noi tutti vogliamo che le persone ci comprendano. Ma tutti noi abbiamo le nostre caratteristiche che ci rendono strani alla vista del pubblico. Quindi siamo a posto se ci chiamate Perdenti, fintanto che siamo insieme.”

Infine l’ultima parte è stata dedicata alla presentazione dell’anteprima del nuovo trailer che non verrà rilasciato non prima della settimana prossima.

“Pennywise è uno dei più grandi mostri di tutti i tempi”, ha detto Muschietti. “L’idea di rivisitare Pennywise per me significa che è importante rimanere fedele all’essenza del personaggio, ma anche portare a bordo qualcosa che la gente non si aspetta di vedere.”

IL TRAILER

it

Il trailer inizia con una ripresa aerea sulla piccola cittadina di Derry. Bellissimi edifici vecchi. La strada principale. Strade alberate e piacevoli, case tranquille.

Ad un certo punto si sente la voce di un ragazzo (forse quella di Ben Hanscom).

“Quando sei un bambino, pensi che l’universo ruoti intorno a te. Che sarete sempre protetti e curati. Poi, un giorno, ci si rende conto che non è vero “, dice il ragazzo.

C’è un filmato di Ben che osserva di nascosto dei bulli vicino a un ponte. Hanno la camicia tirata su, e Henry Bowers ha intaglio sue iniziali sullo stomaco di un ragazzo.

Una macchina che passa di lì inizia a rallentare. All’interno si trova una coppia di anziani, entrambi guardando questa violenza oltraggiosa. Poi scappano via. Mentre la macchina diventa più piccola, Ben vede un palloncino rosso dal sedile posteriore che si gonfia sempre di più.

Poi vediamo Georgie Denbrough, il fratellino di Bill, nel suo impermeabile giallo, un barchetta a vela di carta barca di carta svanisce nella bocca di un tombino.

“Perchè quando si è soli come un bambino, i mostri ti vedono più debole,” il racconto del ragazzo continua. “Tu non sai nemmeno che si stanno avvicinando. Fino a quando non è troppo tardi.”

Nel buio dello scarico, due occhi luminosi. Poi emerge un volto. Pennywise il Clown danzante. Ha in mano la barca.

“Ecco…” Sussurra il mostro. “Prendilo …”

Poi vediamo di nuovo la strada. Il tombino. Ma nessuna barca. Nessun clown. E nessun Georgie.

“Tutte le cose brutte che accadono in questa città sono causa di una cosa. Una cosa maligna,” dice Mike Hanlon.

I Perdenti stanno attraversando la storia antica, e guardano i disegni xilografici di secoli passati, raffiguranti scontri e incendi della storia di Derry. Nel corso della loro storia, c’è un volto familiare in mezzo alla folla: lo stesso che abbiamo appena visto nel canale di scolo.

Nella penombra della casa di Bill Denbrough, segue un paio di piccole impronte fangose ​​attraverso la cucina, dove una piccola figura avvolto in un impermeabile giallo si lancia.

Seguendo lo spettro di suo fratello nel seminterrato, dove Georgie, o qualsiasi altra cosa finge di essere Georgie, si nasconde accanto a uno scaffale. C’è l’acqua piovana che copre il pavimento. Il piano interrato è allagato.

Un paio di occhi ambrati fuoriescono dalla superficie nera.

“Se vieni con me, ti farò galleggiare,” dice allegramente il fantasma di Georgie.

In qualche modo, Bill sopravvive e racconta ai suoi amici circa lo strano l’incontro: “Ho appena visto qualcosa …”

“Il Clown” domanda uno dei suoi amici.

“L’ho visto anch’io,” interviene Eddie, il più debole del gruppo. Il più timido.

Poi vediamo una nebbia sopra la finestra blu. Due occhi color arancio, guardano dalla faccia del clown sfocata. Si spengono le luci.

“Cosa succede quando un altro Georgie scompare?” Bill chiede ai suoi amici. “Stiamo solo andando a far finta che non sia successo, come tutti gli altri in questa città? Oppure potremo stare insieme.”

Sulla colonna sonora c’è l’infernale, palpitante canto di mille Georgie, strilla “Tu galleggerai, anche…tu galleggerai, anche…tu galleggerai, anche…”

Poi il silenzio. Richie Tozier entra in una stanza in penombra. E’ piena di bambole. Tutti di tipi differenti. Grandi e piccole.

Una di loro rivolge il suo viso verso di lui mentre passa. Poi un’altra. Al centro della sala se ne trova una particolarmente minacciosa.

Pennywise alza il viso, rivelando denti taglienti e si lancia in avanti, grida in modo da suggerire in parte rabbia e in parte gioia.

Poi, è finita.

Per fortuna.

Si ringrazia EW per le preziose info diffuse a poche ore dell’inizio del SDCC.