Author

Lorenzo Lesce

Lorenzo Lesce

Fondatore unico della pagina Facebook "La mia vita è un Horror". Unitosi alla comunità Horror Stab, coltiva la propria passione giorno dopo giorno per la crescità della comunità e non solo...

1844-3
news horror, novità horror, videogame horror,

LITTLE NIGHTMARES – NUOVO GIOCO DALLE ATMOSFERE ANGOSCIANTI E BURTONIANE

Bandai-Namco sta per lanciare un nuovissimo gioco, un progetto che, a mio parere, potrebbe stupire e farsi amare in poco tempo. Little Nighmares, sviluppata dagli svedesi di Tarsier Studio, è un platform 3D che si divide tra esplorazione e puzzle ambientali. Come potete notare dalle immagini di seguito le atmosfere risultano essere angoscianti e molto “Burtoniane”.

 

Immergiti nell’atmosfera tenebrosa di Little Nightmares, un’avventura singolare che farà venir fuori le tue paure dell’infanzia! Aiuta Six a fuggire da Le Fauci, un’enorme imbarcazione abitata da anime corrotte che bramano il loro prossimo pasto… In questa avventura dovrai esplorare la più inquietante casetta delle bambole mai vista, una vera prigione da cui evadere ma anche un’area giochi in cui divertirti. Libera il bambino che è in te, scatena la tua immaginazione e trova la via d’uscita!

 

Il gioco uscirà il 28 Aprile per PC, Xbox One e PlayStation 4.

IL1A1630.CR2
hot line news,

10 FILM HORROR DEGLI ULTIMI 5 ANNI – DA VEDERE

↓ ARTICOLO MULTIPAGINA ↓

Ci ho messo del tempo a decidere 10 titoli di film Horror, usciti negli ultimi 5 anni, che riguarderei volentieri più e più volte. Ovviamente la lista che andrete a leggere comprende i film che PERSONALMENTE mi hanno catturato di più. Vuole essere una ispirazione per chi volesse conoscere nuovi film che magari si era perso e che io ritengo più che soddisfacenti. Bene…cominciamo.

LA CURA DAL BENESSERE (2017)

Uscito quest’anno La Cura dal Benessere parla di un ambizioso giovane che è stato mandato ad incontrare il CEO della sua azienda in un idilliaco ma altrettanto misterioso “centro benessere” situato in una località remota sulle alpi Svizzere.

Capirà molto presto che i trattamenti miracolosi della spa non sono quello che sembrano e rimarrà intrappolato nel centro.

La sua stessa salute mentale sarà messa a dura prova quando scoprirà di essere affetto dallo stesso malanno che ha colpito gli altri ospiti.

REGISTA: Gore Verbinski

CAST: Dane DeHaan, Mia Goth

TRAILER


Overtound_bridge
news horror, novità horror, storie vere,

OVERTOUN BRIDGE – IL PONTE DEI CANI SUICIDI

Oggi vi parlo di cani …suicida. Pare che esista, o meglio, ESISTE un ponte scozzese, l’Overtoun Bridge, costruito nel 1895 dal calvinista Lord Overtoun, che spinga i cani a buttarsi giù…e tutti dallo stesso punto. Questo salto, di circa 18 metri, è costato la vita a cinquanta cani da metà secolo scorso e nel 2005 sono morti cinque cani in soli sei mesi. Tra i vari tentativi di suicidio ci sono pochi casi in cui i cani sono sopravvissuti al salto dal parapetto. Uno dei proprietari che hanno avuto questa fortuna è Kenneth Meikle che, durante una passeggiata con la propria compagna e i bambini, ha visto la sua golden retriever saltare giù all’improvviso. Apriamo una parentesi che non riguarda più i cani; nel 1994 Kevin Moy ha lanciato il figlioletto giù dal ponte affermando che questi era l’anti-Cristo. Interrogato dalla polizia, l’uomo è risultato essere sotto l’effetto di droghe, ma ha continuato ad affermare anche in seguito che il ponte era infestato dagli spiriti. Detto questo… quando uno dei pochi cani sopravvissuti al salto dal ponte è stato riportato su quest’ultimo per verificare che tipo di reazioni potesse avere, è stato osservato che la cagnetta ha percorso serenamente tutto il ponte ma che, ad un certo punto, ha assunto un’espressione concentrata e si è diretta verso il lato destro dell’Overtoun (il lato dal quale si suicidano i cani). Essendo mezza cieca si è escluso potesse aver visto qualcosa in particolare e si è ipotizzato che possa essere stata attratta, ancora una volta, da qualche odore o suono per noi impercettibile. Tutti gli episodi di suicidio canino si sono verificati durante giornate limpide e soleggiate: condizioni climatiche relativamente rare per il lato occidentale della Scozia. Altra cosa interessante è che tutti i cani che si sono lanciati nel vuoto appartenevano a razze dal naso lungo, come Collie, Labrador, e Retriever.

A causa di questi tragici eventi, non sorprende che le autorità del posto abbiano deciso di lasciare un avvertimento

Si prega di tenere i vostri cani al guinzaglio

Eppure, il ponte dei cani suicida continua a mietere vite.


Di fronte a mille possibili cause, più o meno dimostrate, ne esiste una al quanto interessante…

La gente del posto crede che la responsabilità del fenomeno misterioso sia lo spirito della “Dama Bianca di Overtoun”.
Vicino al ponte, si può intravedere Overtoun House, una storica tenuta del 19esimo secolo.
Si dice che tra le sue mura si aggiri il fantasma di Lady Overtoun, la Dama Bianca.
Suo marito, il barone Overtoun, era un milionario dedito, secondo le voci, all’alchimia e a riti satanici.
Dopo la sua morte nel 1908, Lady Overtoun, invasa dal dolore, avrebbe continuato a vagare tra la tenuta e il ponte, e che il suo spirito non avrebbe mai trovato pace.
Molte persone dopo una passeggiata sul ponte, sostengono di aver avuto esperienze sovrannaturali.
Ad esempio, alcuni hanno raccontato di aver provato una felicità improvvisa, seguita da una profonda depressione.
Altri ancora sostengono di essere stati tirati da qualcuno o qualcosa verso il lato dai cui i cani saltano.

HEADER1
hot line news, news horror, novità film horror, novità horror, prossimamente,

IL PASSO DEL DIAVOLO – NUOVA CLIP ESCLUSIVA

Il film IL PASSO DEL DIAVOLO uscirà il 20 Aprile in DVD, Blu-ray e Digital Download (edizione limitata) grazie a Midnight Factory. Andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa stiamo parlando e gustiamoci la CLIP ESCLUSIVA in cui il regista, Renny Harlin, racconta il dietro le quinte del film.

Regia e cast: Renny Harlin. Con Matt Stokoe, Richard Reid, Holly Goss, Luke Albright.
Genere: Horror
Etichetta: Midnight Factory
Distribuzione: Koch Media
Formato: DVD, Blu-Ray
Edizione: 1 DVD; 1 BD
Release date vendita: 20 Aprile 2017

Nel Febbraio del 1959, nove escursionisti russi si avventurano in una zona remota dei monti Urali. Due settimane dopo, vengono ritrovati morti, seminudi e senza ferite esterne. Ciò che è successo ha sconcertato investigatori e ricercatori per decenni. Noto come l’incidente di passo Dyatlov, si dice che le morti siano state causate da incontri alieni e cospirazioni governative ma nessuno è mai riuscito a risalire alla verità. Nel 2012, un gruppo di ambiziosi studenti di college, per una borsa di studio, decide di indagare sul caso, ripercorrendo il tragitto dei nove escursionisti e andando incontro a fenomeni sempre più strani e terrificanti.

Punti di forza:

  • Vincitore al Neuchâtel International Fantastic Film Festival
  • Tratto da una storia vera
  • Dal regista di Die Hard 2 e Cliffhanger
  • Edizione Limitata Midnight Factory con un esclusivo booklet

Dati tecnici:

DVD
Durata: 96 min
Formato: 1:2:35; 16/9
Audio: Italiano-5.1 Dolby Digital; Italiano-5.1 DTS; Inglese-5.1 Dolby Digital
Sottotitoli: Italiano
Extra: Trailer; Renny Harlin: Un regista Rock’n Roll; Speciale: Le montagne della follia; Dietro le quinte (50 min)
DVD 9

BLU-RAY
Durata: 100 min
Formato: 1:1:85; 1080p
Audio: Italiano-5.1 DTS HD master audio; Inglese-5.1 DTS HD master audio
Sottotitoli: Italiano
Extra: Trailer; Renny Harlin: Un regista Rock’n Roll; Speciale: Le montagne della follia; Dietro le quinte (50 min)

raw-horror-movie-2017-1
news horror, novità film horror, novità horror, prossimamente,

RAW – TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE

Raw, Cannibal-movie proiettato in anteprima al Toronto Film Festival, vede il debutto dietro la macchina da presa di Julia Ducournau, giovane regista francese che ne ha curato anche la sceneggiatura.

“E’ stato necessario chiamare un’ambulanza quando il film è diventato troppo per un paio spettatori” ha detto il responsabile marketing del film Ryan Werner.

La pellicola è uscita, nei cinema americani, il 10 Marzo 2017 ed ora non ci resta che aspettare per il nostro paese…come sempre.

In fondo all’articolo potrete trovare il TRAILER ufficiale V.M.18 e tanti clip del film

DATA AMERICANA: 10 Marzo 2017

REGISTA: Julia Ducournau

CAST: Garance Marillier, Ella Rumpf, Rabah Nait Oufella

TRAMA: Tutti nella famiglia di Justine sono veterinari e vegetariani. A 16 anni lei è una studentessa brillante e promettente. Quando inizia la scuola di veterinaria entra in un mondo decadente, spietato e pericolosamente seducente. Durante la prima settimana di rituali di iniziazione Justine fa di tutto per adattarsi a qualunque costo, così si allontana dai principi della sua famiglia mangiano per la prima volta carne cruda. Justine dovrà presto affrontare le conseguenze terribili e inaspettate delle sue azioni quando la sua vera personalità comincerà ad emergere…

LOCANDINA UFFICIALE

RED BAND TRAILER V.M.18

CLIP “COLOR”

CLIP “ROOKIE”

benessere
recensioni,

LA CURA DAL BENESSERE – RECENSIONE

La trama, il regista più che conosciuto e un attore che reputo fantastico, mi spingono in sala verso la visione di questa nuova pellicola: La Cura dal Benessere.

Un ambizioso giovane è stato mandato a incontrare il CEO della sua azienda in un idilliaco ma altrettanto misterioso “centro benessere” situato in una località remota sulle Alpi Svizzere.
Capirà molto presto che i trattamenti miracolosi della spa non sono quello che sembrano e rimarrà intrappolato nel centro.
La sua stessa salute mentale sarà messa a dura prova quando scoprirà di essere affetto dallo stesso malanno che ha colpito gli altri ospiti.

All’ultimo secondo scopro la durata del film, cosa di cui non mi ero minimamente preoccupato ma che, dopo averla letta, ha catturato subito la mia attenzione…in negativo.

Difficilmente un film di questo genere riesce a tenermi lì dall’inizio alla fine e così, infatti, non è stato…

La Cura dal Benessere si divide in due: la prima metà del film riguarda l’introduzione a parer mio NECESSARIA; la seconda, invece, è il film vero e proprio dove troviamo i lati più oscuri e dove l’angoscia raggiunge il suo limite massimo.

Ho sentito dire da molti che il film è lento, noioso ecc… Ma io, sono convinto, che chi riuscirà ad attendere, a concentrarsi fino alla fine del film (come me) non ne rimarrà deluso anzi troverà la voglia di rivederlo ben presto.

Parliamo delle principali interpretazioni: Jason Isaacs è il dott. Heinreich Volmer, capo della struttura; Dane DeHaan è Lockhart, il protagonista, e Mia Goth è la tenebrosa Hannah. Tutti e tre gli attori risultano perfetti nel ruolo che ricoprono all’interno di questa pellicola, soprattutto Mia.

L’ambientazione, la fotografia e tutto ciò che gira attorno ai personaggi, compresa la colonna sonora, è stupefacente. Quasi ti viene la voglia di visitare quel centro pur sapendo cosa vi viene fatto all’interno…

La mia sensazione nei confronti del film si ribalta completamente dall’inizio alla fine portandomi, una volta tornato a casa, a volerlo subito riguardare, cosa che non avevo minimamente pensato a metà della proiezione.

La trama, per quanto malata, è affascinante e viene realizzata a parer mio nel migliore dei modi, forse con qualche pecca in qua e in là ma la perfezione, in questo genere, è pressoché irraggiungibile per chiunque anche se in questo caso Gore Verbinski ci va molto vicino.

La cura dal benessere è pieno zeppo di dettagli ed ognuno di esso ha una sua spiegazione ben precisa. È proprio questo il genere di film che adoro, lontano dai 3000 jumpscare elementari che, al giorno d’oggi, vengono sempre più utilizzati per spaventare quei fan così “ingenui” che non cercano qualcosa di più in un film.

Come sempre non inserisco alcun spoiler all’interno delle recensioni proprio perché vorrei che tutti guardassero il film e giudicassero loro stessi per poi, magari, confrontarsi con me all’interno della nostra community Facebook : “La mia vita è un Horror”

VOTO 9

bye bye man
recensioni,

THE BYE BYE MAN – RECENSIONE

Venni a conoscenza di questa nuova pellicola già anni fa quando iniziarono le riprese e, come sempre, si parlava solo di una possibile uscita Americana.
Mi ha sempre incuriosito la sua trama ed, un pochino, anche il personaggio vero e proprio di The Bye Bye Man.

 

Riscopriamo insieme la trama ufficiale :

Le persone commettono atti impensabili ogni giorno. Di volta in volta cerchiamo di capire cosa spinge una persona a commettere atti tanto terribili. Ma cosa accadrebbe se tutte le domande che ci poniamo fossero sbagliate? Che cosa accadrebbe se la fonte di ogni male, non è una questione di che cosa…ma di chi? Quando tre amici del college incappano sulle terrificanti origini del Bye Bye Man, scoprono che c’è un solo modo per evitare la sua maledizione: non credere in lui, non pronunciare il suo nome. Ma una volta che il Bye Bye Man entra dentro la tua testa, prende il controllo. C’è un modo per sopravvivere alla sua possessione?

Fin da subito, e ripetutamente, nascono domande alla quale tutt’ora non riesco a darmi una risposta. La pellicola parte bene, con un flash back anni ’60. Finito questo il film parte, ai giorni nostri, inserendo, volta per volta, tutti gli elementi che si possono vedere in una pellicola del genere Horror: la casa stregata, la sensitiva, il ragazzo furbo che esplora i sotterranei al buio, la bambina che perlustra da sola ecc.
Non mi piace fare recensioni spiegando per fila e per segno ogni scena magari spoilerando il film. Ci sono tantissime situazioni durante il film in cui io mi sono detto “perché?” o “quindi?” e, come già detto, non ho ancora trovato risposte…forse perché non ci sono.
Una cosa è certa, i personaggi, all’interno di questo film, non hanno mai visto un film Horror.

A proposito di personaggi, da segnalare la presenza di due camei (anche se utilizzati poco e male): Carrie-Anne Moss e Faye Dunaway

Di film Horror ne ho visti tanti e The Bye Bye Man si colloca su quel limbo tra il “carino” e il “bah”. Come già detto la trama mi aveva e mi ha catturato molto ma la realizzazione non è sicuramente sufficiente. Ho visto sicuramente pellicole peggiori ma allo stesso tempo anche di migliori (e tante).

Come dico sempre per questo genere di film: “Guardatevelo una volta. Tutti i film hanno qualcosa da insegnare/trasmettere a noi fan…o quasi

VOTO 5

Nannie Doss
hot line news, storie vere,

NANNIE DOSS – LA NONNINA RIDACCHIANTE

Il titolo di questa storia dice molto ma andiamo a scoprire tutta la storia che gira intorno a Nannie Doss, meglio conosciuta come “la nonnina ridacchiante”.
Nata il 4 Novembre 1905 a Blue Mountain, Alabama. Fin da piccola, dopo la scuola, era abituata a lavorare nei campi con il padre e le sorelle.
All’età di 7 anni il primo avvenimento rilevante, Nanni ebbe un incidente non grave ma che le procurò una grossa cicatrice sulla testa e forti emicranie e svenimenti che l’accompagneranno per il resto dei suoi giorni. Un padre molto protettivo le proibiva di indossare vestiti particolari, di truccarsi o addirittura tagliare i capelli in modo non consono e, ovviamente, di uscire il sabato sera. Questo genere di “protezione” porta sempre ad un senso di ribellione ed è quello che vedremo in lei…

Era una ragazza forte e non accettava quelle regole ferree tanto che furtivamente, la notte, usciva per frequentare i ragazzi del posto.
I suoi amici la ricordano come una ragazza bella, occhi scuri, capelli neri e una gran voglia di fare esperienze sessuali, infatti i maligni dicevano che si concedeva molto facilmente e ben presto nell’ambiente circolò la voce che fosse una “ragazza facile”.

Nannie era talmente “affamata” che cominciò, addirittura, a cercare i suoi partner tra gli annunci di cronaca rosa presenti sulle riviste e, considerato il tempo e il luogo in cui visse, Nannie ebbe modo di sposarsi per ben cinque volte con altrettanti divorzi “forzati”, a causa della morte degli uomini…ed è qui che comincia il “bello”…
Il primo matrimonio, da cui nacquero 4 figli, fu con Charlie Braggs, piaceva a lei e stranamente al padre. Le cose apparentemente andavano bene fin quando Nannie venne a conoscenza del fatto che lui la tradiva e di conseguenza lei decide di trovare consolazione nell’alcol.
La situazione la portò a non reggere più nulla, rivedeva nei figli il marito traditore e quindi decise, con del veleno per topi immerso nella minestra, di ucciderne due.

Subito dopo anche la madre di Charlie muore inspiegabilmente.
Gli agenti non sospettano nulla, ma il marito decise di scappare con una delle due figlie rimaste anche se, dopo poco tempo, egli decide di fare ritorno e di sbattere fuori di casa Nannie con le loro figlie che verranno poi lasciate alla Nonna(madre di Nannie).
Con il passare del tempo lei ricorderà quei giorni attribuendo al suo ex marito tutte le colpe del fallimento…

Ma Nannie è forte…e va avanti trovando, sempre tramite annunci, Frank Harrelson il suo nuovo martio con cui rimarrà legata per ben 16 anni.
Frank non era affatto un “uomo perfetto”. Egli era un alcolizzato e spesso trascorreva le notte in cella per rissa nei pub, oltre al fatto che aveva dei precedenti penali per violenza carnale. Dopo 16 anni anche il buon vecchio Frank morì in una notte passata a casa bevendo del Whiskey corretto con del veleno per topi. Gli agenti, anche in questo caso, continuarono a navigare nel buio. Quello fu un periodo piuttosto particolare per la nostra Nannie.
La cara nonnina, in quegli anni, era contenta perché la sua primogenita partorì due figli a distanza di poco tempo e durante il parto del secondo nascituro, la nostra nonnina ridacchiante, senza farsi vedere, mentre teneva il neonato tra le sue braccia amorevoli, infilò uno spillone nella testa del bambino causandone il decesso, che fu classificato dagli agenti come evento naturale post parto. L’altro bambino, all’età, di due anni le viene lasciato in affidamento da Melvina, la figlia che perse il nascituro, ma al suo ritorno scoprì che anche il primo dei due figli era morto per asfissia.
Il fatto curioso è che Nannie stipulò un’assicurazione sulla vita del nipote per una somma di 500 dollari.

La cara ed instancabile Nannie decide di buttarsi il passato alle spalle, trasferendosi in North Carolina e sposando Arnie Lanning, anche lui alcolizzato e dongiovanni, ma anche lei non perde tempo andando a scaldare i letti di tutto il vicinato.
Insomma…solita situazione disastrosa che, ancora una volta, diventa insostenibile per la donna che, come di consueto, decide di ripartire avvelenando in un sol colpo il marito, sua madre e sua sorella. Come se non bastasse decide di chiudere in bellezza dando fuoco alla sua vecchia abitazione in modo tale da riscuotere i soldi dell’assicurazione. In tutto questo gli agenti, ovviamente, ancora non sospettano di nulla.
Il marito successivo fu Richard Morton. A…nel frattempo il padre di Nannie muore per cause naturali e la madre decide di trasferirsi dalla figlia e da Richard, trovato grazie ad un’agenzia matrimoniale. Inutile dire la fine che faranno i due. Deceduti nel giro di pochi giorni, ma lei era già in cerca di un nuovo marito e neanche a dirlo lo trovò tra le pagine di una rivista rosa.

Nannie Doss

Sam Doss è il nome della sua nuova dolce metà, un uomo che non ha niente a che vedere con gli altri avuti in passato, finalmente l’uomo perfetto. Non beveva, non fumava e non aveva rapporti extraconiugali, insomma l’uomo tanto cercato e sognato, o almeno fino al giorno in cui lei preparò un bel dolce farcito di arsenico, per l’esattezza una crostata di prugne, il suo preferito.
Sam, una volta mangiata la crostata, comincia a sentirsi male e viene trasportato urgentemente in ospedale..
Lì, grazie ad una lavanda gastrica, riescono a salvarlo. Finalmente un lieto fine, o forse no…

Il giorno in cui fa ritorno a casa la “nonnina ridacchiante” gli fa trovare a tavola della carne condita con arsenico, ma, per non “rischiare” di sbagliare, con dose doppia.
I primi sospetti iniziano FINALMENTE a cadere su di lei, ma ad averli non fu la polizia del posto ma bensì il medico Schwelbein che aveva lasciato andare Sam via dall’ospedale. Gli agenti, sotto la spinta del medico, arrestano la donna che subito dopo confessa tutti i suoi omicidi a patto che…RULLO DI TAMBURI…non le venissero confiscate le riviste per cuori solitari.

Di certo non si può dire che Nannie non fosse creativa: uccideva soffocando, con degli spilloni, oppure servendo prugne, minestre o un bel bicchiere di whisky, sempre conditi con arsenico e veleno per topi. Lo scopo: sbarazzarsi di coniugi alcolizzati, nipoti piagnoni, amanti indesiderate ed una bella dose di cattiveria.

Morirà in carcere, sempre ridacchiando, nel 1965.

Nannie Doss

IMG_20170405_190126_467
storie vere,

VILLA MUGGIA – LUOGO ABBANDONATO NELLE COLLINE DI IMOLA

Ci siamo recati in questo luogo abbandonato decisamente unico e particolarmente affascinante.

Sulle prime colline alle spalle dell’Ospedale Nuovo di Imola, sorge, ormai in rovina, una villa dal passato molto singolare.

Antico casino di caccia del ‘700 che, seppur rovinato dal tempo, conservava ancora molte delle caratteristiche che lo rendono unico.
Fu acquistato nel 1934 dalla famiglia Muggia, e da questa affidato per il restauro al giovane architetto milanese Piero Bottoni, futuro grande esponente dell’architettura razionalista del ‘900. Conservate nel progetto le parti più pregevoli della villa, l’architetto volle sostituire le zone irrecuperabili con ardite e spettacolari soluzioni in modo da unire armoniosamente il nuovo con l’antico, riuscendo a creare un’opera raffinata e stupefacente anche nei dettagli dell’arredamento interno.

L’abbandono e le devastazioni della guerra hanno cancellato la maggior parte dell’opera; rimangono tuttavia a testimonianza del passato splendore parte della struttura esterna ed il tavolo da pranzo, un’unica gettata di cemento e graniglia di marmo dalle forme avveniristiche.

 

coverlg_Home
al cinema, hot line news, news horror, novità film horror, novità horror, prossimamente,

THE BYE BYE MAN – DAL 19 APRILE IN ITALIA

Ci avviciniamo a quella che è la prossima uscita al cinema di un film Horror. Andiamo a scoprire la pellicola di cui stiamo parlando…

Dal produttore di Oculus e The Strangers arriva The Bye Bye Man, il nuovo horror di Stacy Title, in arrivo nei cinema italiani il prossimo 19 Aprile, che vede protagoniste Carrie-Anne Moss e Faye Dunaway, affiancate da Douglas Smith, Lucien Laviscount, Cressida Bonas e Doug Jones (che interpreta il boogeyman del titolo).

Quando tre compagni di college si imbattono nelle orribili origini di The Bye Bye Man, scoprono che c’è un solo modo per evitare la sua maledizione: non dirlo, non pensarlo. Ma una volta che The Bye Bye Man entra nella tua testa, ne prende immediatamente il controllo. C’è un modo per sopravvivere alla sua possessione?

Noi avremo modo di guardarlo in Anteprima a Roma questo Venerdì 7 Aprile e, successivamente, cercheremo di dirvi cosa ne pensiamo tramite Recensione Ufficiale.

Nel frattempo vi lasciamo qualche immagine e, soprattutto, il suo Trailer Italiano

 

TRAILER ITALIANO

IMMAGINI

The Bye Bye Man

The Bye Bye Man

The Bye Bye Man

Get Out
hot line news, news horror, novità film horror, novità horror,

GET OUT – A MAGGIO IL RAZZISMO DIVENTA UN FILM HORROR

Siamo appena entrati nel mese di Aprile e già pensiamo, come sempre, al mese successivo.
A Maggio 2017, nel nostro paese, sbarcherà il film SCAPPA – GET OUT prodotto dalla Blumhouse (The Visit, Split, La Notte del Giudizio) e diretto da Jordan Peele.

L’Universal Pictures Italia ha diffuso già il trailer italiano (che trovate in fondo all’articolo) e, ovviamente, il suo poster ufficiale.

Veniamo al dunque rispondendo alle vostre domande :

Quando uscirà? 18 Maggio 2017

Di che cosa parla? Chris (Daniel Kaluuya, Sicario) e la sua ragazza, Rose (Allison Williams, Girls), sono arrivati al fatidico incontro con i suoceri, lei lo invita a trascorrere un fine settimana al nord con Missy (Catherine Keener, Captain Phillips – Attacco in mare aperto) e Dean (Bradley Whitford, Quella casa nel bosco). In un primo momento, Chris legge il comportamento eccessivamente accomodante della famiglia, come un tentativo di gestire il loro imbarazzo verso il rapporto interrazziale della figlia; ma con il passare del tempo, fa una serie di scoperte sempre più inquietanti, che lo portano ad una verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

Nel film troviamo anche Caleb Landry Jones (X-Men la serie), Stephen Root (Non è un paese per vecchi), Milton “Lil Rel” Howery (The Carmichael Show), Betty Gabriel (La Notte del Giudizio: Election Year), Marcus Henderson (Il Drago Invisibile) e Lakeith Stanfield (Straight Outta Compton).

Eccovi infine il TRAILER UFFICIALE ITALIANO e non dimenticate di lasciare un commento qui sotto

Couple-Watching-TV-Credit-iStock-144800570
Senza categoria,

STASERA IN TV

Eccoci qua, come ogni giorno vi segnaliamo cosa si può vedere stasera in tv.
ATTENZIONE : Lista, in costante aggiornamento, comprende film Thriller e, ovviamente, Horror

  

Lunedì 24 Aprile
Digitale terrestre
21:10 Dmax: Lake Placid 3 – Calma apparente
23:20 Dmax: Lake Placid 4 – Capitolo Finale

Pay Tv (Sky e Mediaset Premium)
22:40 Sky Cinema Max: The Ring
21:15 Premium Energy: L’esorcista
03:05 Sky Cinema Hits: Warm Bodies

Martedì 25 Aprile
Digitale terrestre
Nessun film horror

Pay Tv (Sky e Mediaset Premium)
22:50 Sky Cinema Max: The Ring 2
00:40 Premium Energy: The Gallows – L’esecuzione
02:30 Sky Cinema Max: The Other Side of the Door
05:10 Premium Energy: The Apparition

Mercoledì 26 Aprile
Digitale terrestre
Nessun film horror

Pay Tv (Sky e Mediaset Premium)
22:40 Sky Cinema Max: 10 Cloverfield Lane
23:30 Premium Emotion: The Others
01:10 Premium Energy: Intruders
01:20 Sky 3D: Poltergeist
01:20 Sky Cinema Hits: Poltergeist
05:00 Premium Cinema: The Visit

Giovedì 27 Aprile
Digitale terrestre
21:10 Italia 2: Final Destination – Death Trip

Pay Tv (Sky e Mediaset Premium)
21:00 Sky Cinema Max: Man in the Dark
21:20 Premium Cinema: The Witch
23:00 Premium Cinema: Non avere paura del buio
01:35 Sky Cinema Hits: Resident Evil