Browsing Tag

visage

og_image
Games,

Games horror attesi nel 2018

Questo 2018 iniziato alla grande con Agony sembra non voler finire e vole offrire molto divertimento, ma soprattutto molta paura e jump-scare, ai videogiocatori di tutto il mondo. Uno dei personaggi sicuramente più famoso e più amato nel mondo horror è certamente H.P. Lovecraft, il quale quest’anno è sicuramente servito come fonte di ispirazione per la creazione dei videogames Call of Cthulhu: The Official Video Game e Moons of Madness. A questi due grandi titoli si vanno ad aggiungere Scorn, le cui ambientazioni riprendono fortemente il film cult Alien, e Visage, sequel spirituale di P.T.

Call of Cthulhu: The Official Video Game

Sebbene le opere di Lovecraft siano tra le più apprezzate dagli amanti del genere, non deve essere molto semplice replicare quei temi e quelle atmosfere in un unico gioco. Infatti sarebbe forse meglio che tali opere rimangano solo sul cartaceo. A quanto pare però la Cyanide non è dello stesso parere ed è per questo che ha deciso di sviluppare questo gioco basato sul racconto “The Call of Cthulhu”. In questo capitolo saremo catapultati nei panni di un investigatore che deve risolvere un misterioso e intricato caso. Il gioco è semi-open world e rpg allo stesso tempo ed è basato oltre che sull’investigazione anche alla sopravvivenza dalla pazzia in quanto la nostra mente sarà messa a dura prova durante l’avanzare delle fasi di gioco. Sperando che non vi sia alcun rinvio nell’uscita, il gioco dovrebbe uscire entro la fine di questo 2018.

Moons of Madness

Altro titolo con forte riferimento lovecraftiano è proprio Moons of Madness il quale sarà giocabile in prima persona e sarà ambientato sul pianeta Marte. Durante il corso delle missioni si scaverà a fondo nella mente del protagonista Shane Newehart che si vedrà alle prese con eventi sovrannaturali sull’avamposto di Marte, Trailblazer Alpha.

Ecco le caratteristiche principali del gioco sviluppato da Rock Pocket Games:

  • Combinare realistiche premesse scientifiche, basate su accurate analisi condotte dalla NASA, con gli elementi horror ispirati a Lovecraft.
  • La funzionalità “Zone Outs”, grazie alla quale sarà simulata la perdita della sanità mentale, infatti, nel corso dell’avventura avrete visioni e allucinazioni, basati sulla psiche del protagonista.
  • Esplorare la malattia mentale attraverso varie modalità, senza però compromettere la condizione medica del protagonista.

L’uscita di Moons of Madness è prevista per il secondo o terzo trimestre di quest’anno.

Scorn

Questo nuovo game horror non è certamente quello che cercano i più deboli di stomaco in quanto l’intera struttura dello scenario è composto da elementi organici creati interamente da carne e ossa. Anche le armi che useremo nei vari capitoli del gioco sono interamente organiche. In alcuni punti potrete persino notare molte similitudini con un altro capostipite dei videogames horror: DOOM.

Anche in questo caso il gioco dovrebbe uscire entro la fine di quest’anno.

Visage

Dopo P.T. sembrava persa ogni speranza, ma finalmente qualcosa potrebbe segnare un nuovo capitolo. In molti hanno provato ad eguagliare il suo successo ma forse gli unici a riuscirci saranno gli sviluppatori di Visage, un nuovo gioco horror ambientato dentro delle mura domestiche che metterà a serio rischio la vostra sanità mentale.

L’uscita è prevista nel corso di questo 2018.

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!
[ Disattiva AdBlock per visitare Horror Stab e una volta fatto ricarica la pagina oppure clicca qui ]