Browsing Category

hot line news

It Comes At Night
hot line news, news horror, novità film horror,

IT COMES AT NIGHT TRAMA – NUOVE IMMAGINI E TRAILER

no comment

Siamo stati da sempre curiosi del film horror della casa di distribuzione statunitense A24, diretto da Trey Edward Shults intitolato: “It Comes At Night” che è arrivato insieme al teaser nel mese di febbraio. Per tutti questi mesi i dettagli della trama sono stati così scarsi che non sapevamo cosa aspettarci. Ma EW ha appena ottenuto lo scoop su alcuni dettagli della pellicola i quali rendono molto più chiara ed appetibile la trama. A contorno di questa notizia vi alleghiamo anche alcune immagini nuove ed in esclusiva.

Il film, interpretato da Joel Edgerton, si concentrerà su “una pandemia che distrugge la civiltà”, con i personaggi principali (un padre, una madre e un figlio adolescente) nascosti in una casa remota nei boschi. “Quando arriva un intruso bisognoso di aiuto la famiglia è costretta a scegliere se farlo entrare, con il rischio di essere infettati da questa malattia assassina, oppure lasciarlo fuori a marcire”.
L’artista dello spettacolo Jessie Eden ha detto che le malattie della vita reale come la peste Bubbonica ed il virus Ebola sono state utilizzate come riferimento per il contagio all’interno del film.
Ma non si tratta solo di visualizzazioni grossolane. Edgerton ha promesso che “It Comes At Night” sarà un film horror intelligente.
Controlla le nuove immagini qui sotto!

Nel film…
Un uomo (Edgerton) impara che il malvagio all’interno della sua casa di famiglia può essere solo un preludio agli orrori che provengono dall’esterno.

Una famiglia al sicuro in una casa desolata mentre all’esterno si scatena una minaccia innaturale che terrorizza il mondo, viene messa a dura prova quando il debole ordine domestico viene scosso quando una giovane famiglia inizia a bussare alla porta per cercare un rifugio.
Nonostante le migliori intenzioni di entrambe le famiglie, la paranoia e la diffidenza iniziano a bollire in una pentola dal fuoco sempre più alto. Man mano che gli orrori dal di fuori si avvicinano la lotta per la soppravvivenza interna sarà sempre più dura finchè non risvelgierà qualcosa di nascosto e mostruoso nel protagonista. Per difendere la famiglia sarà disposto a giocarsi l’anima!?

Anche Riley Keough, Carmen Ejogo, Christopher Abbot e Kelvin Harrison Jr saranno presenti nel film.

It Comes At Night

It Comes At Night

insidious 4
hot line news, news horror, novità film horror,

INSIDIOUS 4 – DATA DI USCITA RINVIATA

Chi sperava di rivedere Elise Rainier in azione nel quarto capitolo della saga di Isidious dovrà mettersi il cuore in pace perchè la data di uscita nelle sale è stata posticipata di qualche mese. In origine Insidious 4 sarebbe dovuto uscire il 20 Ottobre nelle sale americane, purtroppo è notizia di qualche ora fa che invece il nuovo capitolo della saga uscirà invece il 5 Gennaio 2018 sempre nelle sale statunitensi. Adam Robitel ha diretto Insidious 4 su sceneggiatura di Leigh Wannell che qui torna anche nel ruolo di attore interpretando nuovamente l’assistente Specs. Lin Shaye tornerà nuovamente nel ruolo della parapsicologa Elise Rainier. Ad affiancarla ci saranno Josh Stewart, Kirk Acevedo, Bruce Davison, Spencer Locke, Angus Sampson e Caitlin Gerard. In un recente intervista la Shaye ha inoltre confermato quanto si diceva da tempo e cioè che in Insidious 4 verrà approfondito il suo personaggio, Elise Rainier, e inoltre la storia riprenderà dagli eventi finali del terzo capitolo. Ad affiancarla ci saranno ovviamente i suoi due assistenti: Specs e Tucker.

Conoscerete la mia famiglia, mia madre, mio ​​padre, torneremo alla mia città natale, nel New Mexico. E’ una storia davvero meravigliosa. Penso che i fan godranno davvero, davvero tanto. Ed è spaventoso a livelli che non vi aspetterete.

insdious 4

 

Inner Demon
hot line news, news horror, novità film horror,

INNER DEMON – TRAILER E LOCANDINA

no comment

Terror Films ci ha fornito il Trailer e la Locandina Ufficiale per: Inner Demon il quale verrà rilasciato su più piattaforme digitali a partire da Venerdì 21 aprile negli USA.

La pellicola di Ursula Dabrowsky (Inner Demon) racconta la storia dell’adolescente Sam (Sarah Jeavons) che riesce a scappare con la sua giovane sorella da dei serial killer squilibrati (Kerry Anne Reid e Andreas Sobick). Purtroppo, una capanna nei boschi, che poteva sembrare sicura, risulterà essere ancora più straziante e pericolosa dei loro rapitori.

Girato in Australia, Dabrowsky ha scelto la cornice perfetta nella città di Adelaide, dove un gruppo di malati assassini hanno fatto guadagnare il nome alla cittadina di “La capitale australiana degli omicidi”. Con questo film si dimostra che pensieri oscuri e contorti possono fluire anche dalle menti di registi di sesso femminile.

Distribuito da Terror Films, Inner Demon è stato classificato “miglior film australiano”, “miglior regista australiano” per Ursula Dabrowsky e “Miglior performance femminile” per Sarah Jeavons.

Il film sarà disponibile su iTunes, Amazon Instant Google Play / You Tube, Sony PSN, X-Box, Vudu, Steam, Vimeo On Demand, Roku, I Bleed Indie e Tubi TV.

Inner Demon Poster

Geralds-Game
hot line news, news horror, novità film horror,

LA PRODUZIONE NETFLIX DI “GERALD’S GAME” SARA’ VERITIERA

no comment

La maggior parte dei racconti di Stephen King sono stati adattati, per il grande schermo o la tv, almeno una volta nel corso degli anni. Lo stesso però non si può dire per il gioco di Gerald. Il romanzo suspense, uscito nel 1982, è stata a lungo considerato come completamente “irriproducibile”, ma tutto quanto ha iniziato a cambiare quando Netflix assolda Mike Flanagan per dirigere il proprio adattamento entro la fine dell’anno. Il film, secondo il suo produttore, sarà una trasposizione più che fedele.

Tramite Daily Dead, Trevor Macy (Il Produttore Cinematografico Della Intrepid Pictures) ha detto:
Beh, io sono un grande fan del libro, e uno dei momenti più soddisfacenti della mia vita professionale consisteva nel mostrare questa riproduzione allo stesso Stephen King. Dopo averlo visto twittare su quanto fosse eccitato di vedere questa opera, non sono più semplicemente eccitato, ma semplicemente fuori di me. Penso che la sfida più dura, se sei un fan del libro, è quella di riportare su schermo tutte le parti le quali nel libro si svolgono solamente nella testa [di Jessie]. Quindi, “come si fa a farlo in un modo cinematografico?” Questa era la domanda fondamentale.

Non è fatto nello stesso modo particolare nel quale è fatto nel libro, ma io sono molto orgoglioso di come è venuto, e per fortuna Stephen King ne è molto oroglioso. Sono paraticamente certo che il pubblico lo adorerà.
C’è un dispositivo di narrazione che usiamo, il quale non esiste all’interno del libro. E ‘davvero bello avere il supporto di Stephen King, anche in fase di sceneggiatura, tutto questo ci fa sentire nell’aria che si tratta di un adattamento molto fedele.

Stephen King ha recentemente visto l’opera e l’ha descritta “ipnotica, formidabile.”
Nel film Netflix, basato sul romanzo del 1992, “Una donna uccide accidentalmente il marito dopo essere stata ammanettata ad un letto, incapace di liberarsi. Col passare del tempo si rende conto che il salvataggio è un pensiero del tutto senza speranza, comincia così per la donna un tunnel nel quale essa stessa inizia a scivolare. La follia, voci nella testa e visioni terrificanti ”
Flanagan e Jeff Howard hanno adattato il tutto.

Il Cast include: Carla Gugino, Henry Thomas, Bruce Greenwood, and Kate Siegel.

IL1A1630.CR2
hot line news,

10 FILM HORROR DEGLI ULTIMI 5 ANNI – DA VEDERE

↓ ARTICOLO MULTIPAGINA ↓

Ci ho messo del tempo a decidere 10 titoli di film Horror, usciti negli ultimi 5 anni, che riguarderei volentieri più e più volte. Ovviamente la lista che andrete a leggere comprende i film che PERSONALMENTE mi hanno catturato di più. Vuole essere una ispirazione per chi volesse conoscere nuovi film che magari si era perso e che io ritengo più che soddisfacenti. Bene…cominciamo.

LA CURA DAL BENESSERE (2017)

Uscito quest’anno La Cura dal Benessere parla di un ambizioso giovane che è stato mandato ad incontrare il CEO della sua azienda in un idilliaco ma altrettanto misterioso “centro benessere” situato in una località remota sulle alpi Svizzere.

Capirà molto presto che i trattamenti miracolosi della spa non sono quello che sembrano e rimarrà intrappolato nel centro.

La sua stessa salute mentale sarà messa a dura prova quando scoprirà di essere affetto dallo stesso malanno che ha colpito gli altri ospiti.

REGISTA: Gore Verbinski

CAST: Dane DeHaan, Mia Goth

TRAILER


HEADER1
hot line news, news horror, novità film horror, novità horror, prossimamente,

IL PASSO DEL DIAVOLO – NUOVA CLIP ESCLUSIVA

Il film IL PASSO DEL DIAVOLO uscirà il 20 Aprile in DVD, Blu-ray e Digital Download (edizione limitata) grazie a Midnight Factory. Andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa stiamo parlando e gustiamoci la CLIP ESCLUSIVA in cui il regista, Renny Harlin, racconta il dietro le quinte del film.

Regia e cast: Renny Harlin. Con Matt Stokoe, Richard Reid, Holly Goss, Luke Albright.
Genere: Horror
Etichetta: Midnight Factory
Distribuzione: Koch Media
Formato: DVD, Blu-Ray
Edizione: 1 DVD; 1 BD
Release date vendita: 20 Aprile 2017

Nel Febbraio del 1959, nove escursionisti russi si avventurano in una zona remota dei monti Urali. Due settimane dopo, vengono ritrovati morti, seminudi e senza ferite esterne. Ciò che è successo ha sconcertato investigatori e ricercatori per decenni. Noto come l’incidente di passo Dyatlov, si dice che le morti siano state causate da incontri alieni e cospirazioni governative ma nessuno è mai riuscito a risalire alla verità. Nel 2012, un gruppo di ambiziosi studenti di college, per una borsa di studio, decide di indagare sul caso, ripercorrendo il tragitto dei nove escursionisti e andando incontro a fenomeni sempre più strani e terrificanti.

Punti di forza:

  • Vincitore al Neuchâtel International Fantastic Film Festival
  • Tratto da una storia vera
  • Dal regista di Die Hard 2 e Cliffhanger
  • Edizione Limitata Midnight Factory con un esclusivo booklet

Dati tecnici:

DVD
Durata: 96 min
Formato: 1:2:35; 16/9
Audio: Italiano-5.1 Dolby Digital; Italiano-5.1 DTS; Inglese-5.1 Dolby Digital
Sottotitoli: Italiano
Extra: Trailer; Renny Harlin: Un regista Rock’n Roll; Speciale: Le montagne della follia; Dietro le quinte (50 min)
DVD 9

BLU-RAY
Durata: 100 min
Formato: 1:1:85; 1080p
Audio: Italiano-5.1 DTS HD master audio; Inglese-5.1 DTS HD master audio
Sottotitoli: Italiano
Extra: Trailer; Renny Harlin: Un regista Rock’n Roll; Speciale: Le montagne della follia; Dietro le quinte (50 min)

It 2017
hot line news, news horror, novità film horror,

IT 2017 – NUOVE IMMAGINI DA DIETRO LE QUINTE

no comment

It 2017 – Vorresti essere una mosca per poter vedere in esclusiva le immagini del dietro le quinte del nuovo IT!?
Andy Muschietti e la sorella Barbara, hanno fatto un sacco di foto dal dietro le quinte del film, per mostare al mondo cosa succede al di là delle mura.
Se non avete seguito insieme a loro le foto, tramite i loro account social, è possibile recuperare ora guardando la galleria di immagini del dietro le quinte del film qui sotto, dopo di che siate ben sicuri di seguire @andy_muschietti e @barbaramus per molti più scatti fotografici inediti.
Nei cinema a partire dall’8 settembre 2017, il film è ambientato “in una piccola cittadina nel Maine, dove sette bambini conosciuti come il Club dei perdenti si trova faccia a faccia con i problemi della vita, bulli, e un mostro che prende la forma di un clown chiamato Pennywise “.
Bill Skarsgard interpreta Pennywise. Il cast comprende anche Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Nicholas Hamilton, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs, e Jeremy Ray Taylor.
Dan Lin, Roy Lee, Seth Grahame-Smith, David Katzenberg, e Barbara Muschietti producono.

VAI ALLA SCHEDA COMPLETA DEL FILM!

 

 

Culf Of Chucky
hot line news, news horror, novità film horror,

CULT OF CHUCKY SARA’ LA PIU’ GLORIOSA DI SEMPRE

no comment

Chucky, una bambola abitata dall’anima del serial killer Charles Lee Ray, stà uccidendo dal 1988. Nel corso di quasi 30 anni, Chucky è stata ripresa più volte, la creazione di uno dei franchise più singolari e bizzarri nella storia del cinema dell’horror.

Cult Of Chucky

Il prossimo è il settimo film, Cult of Chucky, che è una diretta continuazione della pellicola del 2013 intitolato Curse of Chucky.
Monsterpalooza, che è attualmente in corso a Pasadena, CA, ha ospitato il cast e la troupe di Cult of Chucky, accogliendo lo scrittore / regista e creatore del franchising Don Mancini, insieme a stelle come Jennifer Tilly e Fiona Dourif, insieme a Tony Gardner. Mentre le loro labbra erano sigillate, siamo riusciti comunque ad ottenere alcune indiscrezioni in più sulla trama.
Curse of Chucky si conclude con Nica, interpretata da Fiona, la quale viene accusata di aver ucciso tutta la sua famiglia. Mancini spiega come Chucky è inserito di nuovo nel gioco
“[‘Cult of Chucky’] riprende la storia di Nica, dopo il bagno di sangue che avviene nell’ultimo film, e Nica viene incolpata da tutto,” Mancini ha detto al pubblico Monsterpalooza. “È stata mandata in un istituto psichiatrico, e dopo quattro anni di terapia d’urto e di droghe, i medici l’hanno convinta che Chucky era solamente un’illusione e che lei aveva effettivamente ucciso tutta la sua famiglia. Il suo medico complica poi le cose introducendo nelle sue sessioni di terapia di gruppo … una bambola Chucky”.
Mancini assicura al pubblico che ha ascoltato i fan e che ha fatto uno sforzo cosciente per riportare in vita il look classico di Chucky.
Ma la più grande news di tutti è stato rivelare che Cult of Chucky sarà il più glorioso (e più inquietante) di tutti i sette film.

Cult of chucky

Brad Dourif si conferma come la voce di Chucky ancora una volta, ed anche la figlia Fiona, verrà mantenuta nel suo ruolo. Tornano anche: Estate H. Howell (Curse of Chucky), Jennifer Tilly (che divenne la bambola femminile popolare e Alex Vincent, stella dei primi due film originali. In teoria Mancini prevederebbe di legare i precedenti tre film – La sposa di Chucky, Il figlio di Chucky e La maledizione di Chucky – insieme in questo settimo film.
Ecco la sinossi ufficiale:
“Confinata in un manicomio per pazzi criminali negli ultimi quattro anni, Nica Pierce (Fiona Dourif) è erroneamente convinta che lei, non Chucky, uccise tutta la sua famiglia. Ma quando il suo psichiatra introduce un nuovo “strumento” terapeutico per facilitare le sessioni di gruppo dei suoi pazienti – una bambola fin troppo familiare ‘Good Guy’ con una faccia innocente e sorridente – una serie di morti orribili inizia ad affliggere il manicomio, e Nica inizia a chiedersi se forse non sia lei ad essere realmente pazza. Andy Barclay (Alex Vincent), nemesi ora cresciuta di Chucky dal primo film della serie, cerca di salvare Nica dalla malefica bambola, ma per salvarla dovrà superare Tiffany (candidato all’Oscar Jennifer Tilly), l’antica sposa di Chucky, che farà di tutto, non importa quanto sia mortale o depravato, per aiutare il suo amato bambolotto assassino.”
Cult of Chucky vedrà la luce a partire dal prossimo ottobre tramite Universal Home Entertainment.

4ab0aa862d611f069c9f6012f7079bc9
hot line news, storie vere,

PARALISI NEL SONNO – IL VERO HORROR

no comment

Chi l’ha provata non la dimentica: durante il sonno, ci si ritrova all’improvviso svegli ma come paralizzati, con la sensazione di una minacciosa presenza estranea che incombe su di noi o addirittura tenta di farci del male.

La scienza ha un nome e una spiegazione per questa esperienza, è la paralisi nel sonno, o paralisi ipnagogica, un disturbo che appartiene alla categoria delle “parasonnie”.

CATTIVA SINCRONIA.
Di che si tratta? È un “malfunzionamento” che si può verificare mentre dormiamo.
Nella fase cosiddetta REM del sonno, quella in cui prevalentemente avvengono i sogni vividi, i nostri occhi si muovono, ma il corpo è immobile, con i muscoli “paralizzati” per un meccanismo fisiologico.
A volte succede però che il risveglio non coincida esattamente con la fase in cui i muscoli hanno ripreso il loro tono, per cui ci si ritrova coscienti ma incapaci di muoversi.

In alcuni casi, la combinazione di attività mentale onirica e stato di veglia provoca delle allucinazioni, quasi sempre avvertite come visioni o sensazioni paurose.
Il terrore, infatti, è un elemento centrale di questa esperienza, probabilmente causato da una iper-attivazione dell’amigdala, la parte del cervello responsabile dei meccanismi di ansia e paura.

Paralisi Nel Sonno

NON È UNA COSA RARA.
Secondo uno studio, fino al 40 per cento delle persone sperimenta la paralisi del sonno almeno una volta nella vita, anche se la maggior parte la definisce “un brutto sogno”.
Per una minoranza di soggetti si ripete invece più spesso, e spesso le vittime, specialmente se non sanno di che cosa si tratta, riferiscono di una grande angoscia che condiziona anche la vita.
Pare che vadano incontro più facilmente a questo fenomeno le persone che soffrono del disturbo da attacchi di panico, e le persone molto ansiose o depresse.
Come categoria, gli studenti sarebbero i più esposti.

NON TUTTO IL MALE …
Ci può essere anche un lato positivo della paralisi del sonno.
Jorge Conesa Sevilla, uno psicologo, ha illustrato in un libro alcune tecniche per evitare il panico per chi dovesse esserne vittima, e per sfruttarla come via d’accesso a un’altra singolare sensazione esperienza, quella dei sogni lucidi, vale a dire lo stato in cui si prende consapevolezza che si sta sognando e – pare – si riescono a indirizzare i contenuti dei sogni.

In ogni caso, può consolare il fatto che per quanto terrorizzante la paralisi nel sonno dura poco: non più di due minuti, e nella maggior parte dei casi pochi secondi.

Fonte Focus.it

IL DOCUMENTARIO

Il fenomeno della paralisi nel sonno viene raccontato attraverso gli occhi di otto persone nel documentario THE NIGHTMARE di cui vi proponiamo i dettagli…

DEAD AWAKE – Un nuovo film in uscita

Dead Awake racconta la storia di Kate Bowman (Jocelin Donahue), una giovane donna che scopre un male antico che perseguita le persone che soffrono di paralisi del sonno.
Scoprendo di essere braccata da questa entità terrificante, Kate farà squadra con un artista locale (Jesse Bradford) per cercare di fermarlo.
Quando una dottoressa scettica (Lori Petty) metterà in discussione la sua sanità mentale, Kate si rivolgerà ad un esperto eccentrico sui disturbi del sonno (Jesse Borrego) che le aprirà la mente su una terribile verità: Kate ha involontariamente aperto la porta per far entrare questa entità nel nostro mondo.
Adesso la vita della sua amica Linda (Brea Grant), di suo padre (James Eckhouse), e di tutti gli altri a lei vicino è in pericolo.
DEAD AWAKE sarà presentato in anteprima mondiale allo Shriekfest di Los Angeles l’8 ottobre 2016.
Paralisi Nel Sonno

Nannie Doss
hot line news, storie vere,

NANNIE DOSS – LA NONNINA RIDACCHIANTE

Il titolo di questa storia dice molto ma andiamo a scoprire tutta la storia che gira intorno a Nannie Doss, meglio conosciuta come “la nonnina ridacchiante”.
Nata il 4 Novembre 1905 a Blue Mountain, Alabama. Fin da piccola, dopo la scuola, era abituata a lavorare nei campi con il padre e le sorelle.
All’età di 7 anni il primo avvenimento rilevante, Nanni ebbe un incidente non grave ma che le procurò una grossa cicatrice sulla testa e forti emicranie e svenimenti che l’accompagneranno per il resto dei suoi giorni. Un padre molto protettivo le proibiva di indossare vestiti particolari, di truccarsi o addirittura tagliare i capelli in modo non consono e, ovviamente, di uscire il sabato sera. Questo genere di “protezione” porta sempre ad un senso di ribellione ed è quello che vedremo in lei…

Era una ragazza forte e non accettava quelle regole ferree tanto che furtivamente, la notte, usciva per frequentare i ragazzi del posto.
I suoi amici la ricordano come una ragazza bella, occhi scuri, capelli neri e una gran voglia di fare esperienze sessuali, infatti i maligni dicevano che si concedeva molto facilmente e ben presto nell’ambiente circolò la voce che fosse una “ragazza facile”.

Nannie era talmente “affamata” che cominciò, addirittura, a cercare i suoi partner tra gli annunci di cronaca rosa presenti sulle riviste e, considerato il tempo e il luogo in cui visse, Nannie ebbe modo di sposarsi per ben cinque volte con altrettanti divorzi “forzati”, a causa della morte degli uomini…ed è qui che comincia il “bello”…
Il primo matrimonio, da cui nacquero 4 figli, fu con Charlie Braggs, piaceva a lei e stranamente al padre. Le cose apparentemente andavano bene fin quando Nannie venne a conoscenza del fatto che lui la tradiva e di conseguenza lei decide di trovare consolazione nell’alcol.
La situazione la portò a non reggere più nulla, rivedeva nei figli il marito traditore e quindi decise, con del veleno per topi immerso nella minestra, di ucciderne due.

Subito dopo anche la madre di Charlie muore inspiegabilmente.
Gli agenti non sospettano nulla, ma il marito decise di scappare con una delle due figlie rimaste anche se, dopo poco tempo, egli decide di fare ritorno e di sbattere fuori di casa Nannie con le loro figlie che verranno poi lasciate alla Nonna(madre di Nannie).
Con il passare del tempo lei ricorderà quei giorni attribuendo al suo ex marito tutte le colpe del fallimento…

Ma Nannie è forte…e va avanti trovando, sempre tramite annunci, Frank Harrelson il suo nuovo martio con cui rimarrà legata per ben 16 anni.
Frank non era affatto un “uomo perfetto”. Egli era un alcolizzato e spesso trascorreva le notte in cella per rissa nei pub, oltre al fatto che aveva dei precedenti penali per violenza carnale. Dopo 16 anni anche il buon vecchio Frank morì in una notte passata a casa bevendo del Whiskey corretto con del veleno per topi. Gli agenti, anche in questo caso, continuarono a navigare nel buio. Quello fu un periodo piuttosto particolare per la nostra Nannie.
La cara nonnina, in quegli anni, era contenta perché la sua primogenita partorì due figli a distanza di poco tempo e durante il parto del secondo nascituro, la nostra nonnina ridacchiante, senza farsi vedere, mentre teneva il neonato tra le sue braccia amorevoli, infilò uno spillone nella testa del bambino causandone il decesso, che fu classificato dagli agenti come evento naturale post parto. L’altro bambino, all’età, di due anni le viene lasciato in affidamento da Melvina, la figlia che perse il nascituro, ma al suo ritorno scoprì che anche il primo dei due figli era morto per asfissia.
Il fatto curioso è che Nannie stipulò un’assicurazione sulla vita del nipote per una somma di 500 dollari.

La cara ed instancabile Nannie decide di buttarsi il passato alle spalle, trasferendosi in North Carolina e sposando Arnie Lanning, anche lui alcolizzato e dongiovanni, ma anche lei non perde tempo andando a scaldare i letti di tutto il vicinato.
Insomma…solita situazione disastrosa che, ancora una volta, diventa insostenibile per la donna che, come di consueto, decide di ripartire avvelenando in un sol colpo il marito, sua madre e sua sorella. Come se non bastasse decide di chiudere in bellezza dando fuoco alla sua vecchia abitazione in modo tale da riscuotere i soldi dell’assicurazione. In tutto questo gli agenti, ovviamente, ancora non sospettano di nulla.
Il marito successivo fu Richard Morton. A…nel frattempo il padre di Nannie muore per cause naturali e la madre decide di trasferirsi dalla figlia e da Richard, trovato grazie ad un’agenzia matrimoniale. Inutile dire la fine che faranno i due. Deceduti nel giro di pochi giorni, ma lei era già in cerca di un nuovo marito e neanche a dirlo lo trovò tra le pagine di una rivista rosa.

Nannie Doss

Sam Doss è il nome della sua nuova dolce metà, un uomo che non ha niente a che vedere con gli altri avuti in passato, finalmente l’uomo perfetto. Non beveva, non fumava e non aveva rapporti extraconiugali, insomma l’uomo tanto cercato e sognato, o almeno fino al giorno in cui lei preparò un bel dolce farcito di arsenico, per l’esattezza una crostata di prugne, il suo preferito.
Sam, una volta mangiata la crostata, comincia a sentirsi male e viene trasportato urgentemente in ospedale..
Lì, grazie ad una lavanda gastrica, riescono a salvarlo. Finalmente un lieto fine, o forse no…

Il giorno in cui fa ritorno a casa la “nonnina ridacchiante” gli fa trovare a tavola della carne condita con arsenico, ma, per non “rischiare” di sbagliare, con dose doppia.
I primi sospetti iniziano FINALMENTE a cadere su di lei, ma ad averli non fu la polizia del posto ma bensì il medico Schwelbein che aveva lasciato andare Sam via dall’ospedale. Gli agenti, sotto la spinta del medico, arrestano la donna che subito dopo confessa tutti i suoi omicidi a patto che…RULLO DI TAMBURI…non le venissero confiscate le riviste per cuori solitari.

Di certo non si può dire che Nannie non fosse creativa: uccideva soffocando, con degli spilloni, oppure servendo prugne, minestre o un bel bicchiere di whisky, sempre conditi con arsenico e veleno per topi. Lo scopo: sbarazzarsi di coniugi alcolizzati, nipoti piagnoni, amanti indesiderate ed una bella dose di cattiveria.

Morirà in carcere, sempre ridacchiando, nel 1965.

Nannie Doss

The Void
hot line news, news horror, novità film horror,

THE VOID – UNA PELLICOLA NON ANCORA BEN DEFINITA

no comment

Una di creazione di Gravillis Inc, IO9 ha appena rilasciato alcuni nuovi poster in esclusiva ed originali per The Void, la pellicola che è già in sale cinematografiche limitate e
The Void, che ho ritenuto come “un oscuro, demente, e disgustoso film horror che cerca di essere rappresentato tra i più grandi film del mondo horror di tutti i tempi,” ha fatto il suo debutto mondiale al Fantastic Fest all’inizio dell’anno scorso, seguita da proiezioni del festival aggiuntive al London Film Festival, Toronto After dark Film Festival, Stockholm International Film Festival, e Abertoir Horror Festival.
In ‘The Void’, l’agente Daniel Carter (Aaron Poole) mentre è appostato in un posto di blocco di pattuglia avvista un uomo che zoppica malandatamente su di una strada deserta perdendo sangue a più andare. Il giovane agente si precipita al primo ospedale disponibile, il quale non è altro che una struttura di campagna malandata ed inquietante. Al suo interno, nel vano tentativo di salvare la vittima, l’agente scoprirà che lo strano personale di quell’ospedale si sta trasformando in delle creature mostruose e disumane. Lanciandosi nei corridoi per cercare speranza, il piccolo gruppo affonderà sempre di più nell’abisso infernale.
Scritto e diretto da Jeremy Gillespie e Steven Kostanski di Astron-6, e interpretato da Aaron Poole, Ellen Wong, Kathleen Munroe, Stephanie Belding, e Kenneth Welsh, il vuoto è una tappa obbligata per gli appassionati più accaniti di orrore che stiamo andando a parlare un molto su entro la fine dell’anno.

The Void

The Void

The Void

the-conjuring-2-nun
hot line news, news horror, novità film horror,

THE NUN – TRAMA, ANTICIPAZIONI CAST & DATA DI USCITA

no comment

New Line Cinema continua a girare attorno al personaggio malevolo “The Nun”
Il personaggio The Nun, apparso nella pellicola: The Conjuring 2 , è diventato così popolare da riciedere uno spin-off. Il progetto è già partito assieme a Corin Hardy (The Hallow) al timone con la New Line. The Nun sarà disponibile per il rilascio nelle sale a partire da Venerdì, 13 luglio 2018.
La star del film Machete Kills e Hateful Height: Demián Bichir è il primo a far parte del cast, riporta TheWrap, spiegando che egli interpreterà un sacerdote di nome padre Burke, che viene inviato da Roma per indagare sulla misteriosa morte di una suora.
Sceneggiato da Gary Dauberman e James Wan, e prodotto da Wan e Peter Safran, il film darà spazio completo al personaggio demoniaco che minacciava la famiglia di Vera Farmiga in tutto il film di The Conjuring 2.
The Nun sarà la quinta pellicola della saga originale e seguirà l’uscita di Annabelle 2 l’11 Agosto di quest’estate.
Il regista di Lights Out David F. Sandberg è attualmente in post-produzione con Annabelle 2. C’è stato detto che il protagonista di Annabelle 2 sarà una suora preoccupata perchè i suoi orfani stanno diventando preda di un’entità malvagia. Potrebbe essere proprio questa suora collegata a “The Conjuring 2” e al suo spinoff The Nun.

SCHEDA ANNABELLE:CREATION 

E che dire di un terzo The Conjuring? Penso che sia lecito ritenere che un terzo capitolo andrà presto in cantiere.