Connect with us
Film Halloween Film Halloween

film

Film Horror Halloween – Film Da Vedere La Sera Di Halloween

Published

on

La notte di Halloween è la più particolare dell’anno.

Se avete il coraggio potete guardare queste pellicole che vi faranno compagnia per tutta la notte

1. The Blair Witch Project

Una videocamera ed un progetto scolastico possono risultare molto pericolosi. Nel lontano 1994 tre studenti decidono di avventurarsi nei boschi che costeggiano la cittadina di Burkittsville (l’antica Blair). Il loro scopo è girare un documentario riguardante la leggenda della strega che abita quei boschi. Tutto parte dalla vicenda di una donna che nel 1700 venne accusata di stregoneria. Per evitare il rogo si nasconde nei boschi circostanti. Dopo la sua fuga una serie di bambini inizia a sparire misteriosamente. Intorno agli anni ’40 un serial killer uccide brutalmente sette bambini: la sua giustificazione sarà quella di aver ricevuto quell’ordine dalla strega. A questo punto i tre ragazzi decidono di ascoltare alcune testimonianze per spostarsi, poi, nei meandri del bosco alla ricerca della chiave di volta di questo mistero. Ma una presenza angosciante e terrificante li segue . I tre si perdono nel bosco e da quel momento, per loro, inizia una corsa per sfuggire allo spirito della strega.

2. Insidious

Tutta la vicenda ha inizio quando una famiglia prende possesso della nuova casa. Dal loro trasferimento scaturiscono una serie di eventi davvero strani e al limite del paranormale. Uno dei tanti è la possessione demoniaca del piccolo Dalton che, in una mattina come tante, si ritrova misteriosamente ed improvvisamente nell’impossibilità di muoversi. Cadrà anche in uno stato comatoso difficilmente spiegabile con la logica medica. Le presenze che abitano, guidate da una creatura degli inferi, il suo piccolo corpo sono intenzionate ad impadronirsene. Fra esoterismo e sedute medianiche ci sarà di che divertirsi.

3. Non Aprite Quella Porta

Girato nel lontano 1974 da Tobe Hooper, il film è basato su una storia vera. Racconta la vicenda di cinque ragazzi che finiscono nelle mani di due killer psicopatici. Il loro capo si chiama Leatherface. Brandendo una motosega e con addosso una maschera fatta di pelle umana è diventato l’incubo di molte persone che avevano scelto di guardare questa pellicola. Le sue vittime vengono massacrate a colpi di motosega e nulla di loro rimane intatto. La storia da cui il film prende spunto è vera e si basa sulla vicenda di Edward Gein soprannominato “il macellaio pazzo”.

4. L’Esorcista

Uno dei film più disturbanti. Dopo un’infanzia tutto sommato normale la piccola Regan, figlia di una star hollywoodyana, inizia a manifestare comportamenti strani ed abbastanza inquietanti. I medici non riescono a capire da dove provenga tutto quell’odio che la bambina prova. Dopo vari ed inutili consulti medici la madre decide di rivolgersi a due sacerdoti perché le venga praticato un esorcismo. La battaglia con il demone che abita il corpo di Regan sarà dura ed estenuante per i due preti (Padre Merrin e Padre Karras). Per dissuadere i sacerdoti dall’esorcismo il demone arriverà persino a parlare con la voce della madre di uno dei due prelati morta qualche anno prima. L’entità sembra sconfitta ma quando tutto sembra finito ecco che quest’ultima si impossessa del corpo di Padre Merrin cercando di portarlo al suicidio. (LEGGI QUI LA RECENSIONE DEL FILM)

5. Il Mistero Di Sleepy Hollow

Tim Burton ci regala una perla con un impressionante Johnny Deep nei panni di un investigatore. Il Cavaliere senza testa semina il panico. Uccide tutti i suoi ex amici decapitandoli senza pietà. Seguendo una pista l’investigatore dovrà riuscire a fermare questa scia di sangue.

6. Hereditary

Oltre ad essere pauroso questo film è davvero inquietante. Disturba. Segna profondamente l’animo di chi sceglie di guardarlo. La vita travagliata di Annie Grahm si fa difficile dopo la prematura dipartita della madre. Da qui in poi strane presenze, oscuri presagi, demoniache manifestazioni renderanno la sua vita un inferno cercando di rovinarle definitivamente la vita. Le urla strazianti di Annie Grahm rieccheggeranno nella notte di Halloween.

7. La Casa

Scritto e diretto dal regista Sam Raimi racconta la vicenda di un gruppo di amici che decide di passare un weekend alternativo. La scelta cade su uno chalet isolato. Al suo interno scoprono una stanza segreta con alcuni oggetti alquanto inquietanti. Fra i tanti spiccano un libro con la copertina di pelle ed una serie di audiocassette. Senza pensarci e presi dalla foga decidono di ascoltare quei nastri. Ma la scelta non si dimostrerà tanto felice perché, proprio a causa di quelle registrazioni, il gruppo di amici diventerà il bersaglio preferito di alcune presenze oscure e per nulla amichevoli.

8. Shining

Girato da Stanley Kubrick nel 1980 racconta la vicenda di una famiglia costretta a passare l’inverno in un albergo sperduto in mezzo al nulla abitato da presenze oscure. Un bambino, Danny, è dotato di facoltà paranormali che gli permettono di percepire queste presenze. Ma la cosa di cui la famiglia dovrà guardarsi non sarà solo fuori ma anche dentro le quattro mura dell’hotel. Il pericolo verrà dalle persone a loro vicine e che credono di conoscere. Un film che mette su pellicola tutte le ansie e le paure della gente. Dopo averlo visto vi chiederete ogni notte se avete chiuso bene la porta e se il minimo rumore è segnale che qualcuno con la mannaia sta venendo a cercarvi.

9. Nightmare – Dal Profondo Della Notte

Una delle apparizioni più inquietanti di Freddi Kruger. Un uomo dal volto sfigurato con un guanto da giardiniere ed una voce profonda ed assai inquietante si manifesta nei sogni di cinque ragazzi. Ma ciò che accade non è un sogno: accade per davvero. Dopo averlo visto potreste sognarlo anche voi e sarete così coraggiosi da affrotarlo?

10. Ouija

La Tavola Ouija può apparire come un semplice gioco da tavolo ma se usata con troppa leggerezza può trasformarsi in un canale di contatto con entità paranormali. E’ un po’ quello che accade in questa pellicola del 2014. Ci sono tre semplici regole: mai utilizzarla da soli, ma in un cimitero e salutare sempre sia al contatto che alla fine del dialogo con l’entità. Debbie, però, decide di non seguire proprio le regole che le erano state insegnate. Dopo aver infranto la prima regola muore impiccata. La sorella cercherà, attraverso la tavola Ouija, di mettersi in contatto con lei.

VAI A PAGINA 2!

Pagine: 1 2

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz