Connect with us

film

Film Horror Inediti In Italia

Published

on

Circus Of The Dead

Ci sono pellicole horror che, per un qualche motivo, non sono mai state presentate nelle sale italiane.

In questo articolo vi porteremo a conoscenza di alcuni horror inediti in Italia.

1. Circus Of The Dead

Questa pellicola del 2014 (data di uscita negli Stati Uniti) ha come fulcro un circo. Il circo Big Top arriva in città. Lo spettacolo viaggiante è composto da un gruppo di clown assassini. Dopo uno spettacolo coinvolgono il padre di due bambine a fare da attrazione negli spettacoli. Oltre a questo cercheranno di coinvolgerlo nelle loro azioni e costringendolo, spesso, ad osservare mentre loro commettono degli omicidi. La scena iniziale (inerente ad una sorta di necrofilia o tanatoestesia) è solamente la punta di un iceberg che porterà lo spettatore in un viaggio ipnotico.

2. The Mind’s Eye

Il film vede come protagonista un ventenne dotato di poteri psichici. Egli fugge dallo studio del Dottot Slovak . Quest’ultimo tiene, si può dire, in ostaggio Zack Connors e Rachel Meadows perché convinto di poter utilizzare i loro poteri telecinetici ai propri scopi. Una pellicola Sci-Fi abbastanza ben riuscita e che tiene lo spettatore con gli occhi sullo schermo.

3. Maniac

Una pellicola degli anni ’80. Un killer psicopatico e violento, dopo un trauma subito da bambino, inizia una relazione malata con una fotografa. Anna D’Antoni si ritroverà così a dover assecondare le avances romantiche e pericolose di Frank.

4. Twixt

Un horror, definiamolo, sperimentale. A volte confuso. Nonostante sia del regista Francis Ford Coppola (colui che ha girato Bram Stoker’s Dracula). Narra la vicenda di uno scrittore che, recatosi in un piccolo paesino per vendere i propri libri, dopo aver incontrato lo sceriffo, si reca presso un vecchio hotel dove, si dice, siano stati uccisi degli innocenti. Ma invece di trovare chiarezza lo scrittore entrerà in contatto con i suoi demoni, con il suo passato.

5. Blood River

Una coppia di innamorati decide si sposarsi. Poco dopo Summer, la sposa, scopre di essere incinta. Iniziano un viaggio per comunicare il lieto evento ai genitori. Improvvisamente hanno un incidente e, proprio a causa di questo, sono costretti a fermarsi nella città di Blood River. Qui accadranno cose strane, come l’incontro con Joseph, un vagabondo. La città sembra disabitata ma Clark dovrà vedersela con Joseph in uno scontro all’ultimo sangue.

6. Stuck

Chante Jawan Mallard, un’infermiera professionista, si mette alla guida sotto l’effetto di alcol e droghe pesanti. Guidando in stato di alterazione mentale investe un vagabondo. Questi sfonda il parabrezza rimanendo con metà corpo dentro l’abitacolo e metà corpo fuori. Chiunque avrebbe fermato l’auto e chiamato i soccorsi; ma Chante no. Decide di arrivare fino a casa con questo corpo in macchina. Aiutata da due amici seppellisce il corpo in un parco e qualche mese dopo quasi vantandosi, confessa ad alcune persone di essere stata lei ad investire quel vagabondo. Arrestata dalla polizia viene condannata a 50 anni di carcere. Ma il barbone non morì a causa dell’incidente, bensì per un colpo alla testa sferrato con un corpo contundente. Un thriller psicologico che tiene lo spettatore incollato alla sedia in attesa di capire da che parte stare.

7. 2000 Maniacs

Una pellicola estremamente violenta. Mescola splatter, slush, sadismo, smembramenti ben visibili. Non venne mai doppiato in italiano ed è sconosciuto alla maggior parte delle persone. In una cittadina apparentemente felice i duemila abitanti fanno tutti parte di un piano diabolico: uccidere tutti coloro che si recano in quella cittadina. Una sorta di pietra miliare del genere horror, una dicotomia nord sud che porterà molti registi a prendere questa pellicola come esempio.

8. The Taking Of Deborah Logan

Adam Robitel mette in scena una pellicola davvero interessante. Una donna di mezza età è malata di Alzheimer. Si parte da una sorta di documentario fino ad arrivare ad alcuni strani atteggiamenti della donna. Questi comportamenti vengono, però, confusi come un normale decorso clinico della malattia. Un regista del programma trova una videocassetta che ritrae la donna mentre parla francese dalla linea 337. Nel video sono presenti strani ed inquietanti rituali e dei serpenti. La linea che stava utilizzando la donna era collegata ad un mediuco deceduto dopo una serie di riti a sfondo cannibalesco. Probabilmente la donna è vittima di una vera e propria possessione demoniaca.

 

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz