Connect with us
Film Horror Piu Spaventosi Film Horror Piu Spaventosi

film

I Film Horror Più Paurosi Di Sempre

Published

on

Ci sono pellicole horror che rimangono nell’immaginario collettivo per la loro efferatezza e per la magistralità della regia.

Ma quali sono, effettivamente, i film horror che mettono davvero paura e lasciano strascichi anche dopo averli visti? In questo articolo vi porteremo alcuni film che hanno fatto la storia del cinema e che sono ritenuti fra i più paurosi di sempre.

1. Insidious

Tutta la vicenda ha inizio quando una famiglia prende possesso della nuova casa. Dal loro trasferimento scaturiscono una serie di eventi davvero strani e al limite del paranormale. Uno dei tanti è la possessione demoniaca del piccolo Dalton che, in una mattina come tante, si ritrova misteriosamente ed improvvisamente nell’impossibilità di muoversi. Cadrà anche in uno stato comatoso difficilmente spiegabile con la logica medica. Le presenze che abitano, guidate da una creatura degli inferi, il suo piccolo corpo sono intenzionate ad impadronirsene. Fra esoterismo e sedute medianiche ci sarà di che divertirsi. (LEGGI LA RECENSIONE DEL FILM QUI)

2. Shining

Un passo indietro di qualche anno ci porta dentro un hotel. Girato da Stanley Kubrick nel 1980 racconta la vicenda di una famiglia costretta a passare l’inverno in un albergo sperduto in mezzo al nulla abitato da presenze oscure. Un bambino, Danny, è dotato di facoltà paranormali che gli permettono di percepire queste presenze. Ma la cosa di cui la famiglia dovrà guardarsi non sarà solo fuori ma anche dentro le quattro mura dell’hotel. Il pericolo verrà dalle persone a loro vicine e che credono di conoscere. Un film che mette su pellicola tutte le ansie e le paure della gente. Dopo averlo visto vi chiederete ogni notte se avete chiuso bene la porta e se il minimo rumore è segnale che qualcuno con la mannaia sta venendo a cercarvi.

3. Hereditary – Le Radici Del Male

Oltre ad essere pauroso questo film è davvero inquietante. Disturba. Segna profondamente l’animo di chi sceglie di guardarlo. La vita travagliata di Annie Grahm si fa difficile dopo la prematura dipartita della madre. Da qui in poi strane presenze, oscuri presagi, demoniache manifestazioni renderanno la sua vita un inferno cercando di rovinarle definitivamente la vita. Non dimenticherete facilmente le urla strazianti di Annie Grahm.

4. L’Esorcista

Forse uno dei film più difficili da vedere fino alla fine. Sicuramente uno dei più disturbanti. Dopo un’infanzia tutto sommato normale la piccola Regan, figlia di una star hollywoodyana, inizia a manifestare comportamenti strani ed abbastanza inquietanti. I medici non riescono a capire da dove provenga tutto quell’odio che la bambina prova. Dopo vari ed inutili consulti medici la madre decide di rivolgersi a due sacerdoti perché le venga praticato un esorcismo. La battaglia con il demone che abita il corpo di Regan sarà dura ed estenuante per i due preti (Padre Merrin e Padre Karras). Per dissuadere i sacerdoti dall’esorcismo il demone arriverà persino a parlare con la voce della madre di uno dei due prelati morta qualche anno prima. L’entità sembra sconfitta ma quando tutto sembra finito ecco che quest’ultima si impossessa del corpo di Padre Merrin cercando di portarlo al suicidio. (LEGGI QUI LA RECENSIONE DEL FILM)

5. Non Aprite Quella Porta

Girato nel lontano 1974 da Tobe Hooper, il film è basato su una storia vera. Racconta la vicenda di cinque ragazzi che finiscono nelle mani di due killer psicopatici. Il loro capo si chiama Leatherface. Brandendo una motosega e con addosso una maschera fatta di pelle umana è diventato l’incubo di molte persone che avevano scelto di guardare questa pellicola. Le sue vittime vengono massacrate a copli di motosega e nulla di loro rimane intatto. La storia da cui il film prende spunto è vera e si basa sulla vicenda di Edward Gein soprannominato “il macellaio pazzo”. (QUI LA STORIA VERA)

6. The Fog

Nel 1980 John Carpenter diede vita al nostro incubo peggiore: la vendetta dei fantasmi. Durante i preparativi per festeggiare il centenario della nascita della cittadina di San Antonio Bay, alcuni eventi inquietanti ed inspiegabili iniziano ad accadere. Primo fra tutti la comparsa di una fitta nebbia verde sopra la superficie del mare che costeggia la baia. Seguita poi da allarmi di auto che iniziano a suonare senza un apparente motivo, specchi e vetri che si rompono, pompe di benzina abbandonate che tornano in funzione. Ma la soluzione si trova in un diario nascosto in un pertugio dietro la parete della chiesa. Un fatto inquietante accadde proprio prima dell’inizio della costruzione della città. Ora i fantasmi sono venuti a chiedere giustizia. Una pellicola che reca con sé le paure più recondite che ognuno di noi prova. (QUI LA RECENSIONE COMPLETA DEL FILM)

7. La Casa

Scritto e diretto dal regista Sam Raimi racconta la vicenda di un gruppo di amici che decide di passare un weekend alternativo. La scelta cade su uno chalet isolato. Al suo interno scoprono una stanza segreta con alcuni oggetti alquanto inquietanti. Fra i tanti spiccano un libro con la copertina di pelle ed una serie di audiocassette. Senza pensarci e presi dalla foga decidono di ascoltare quei nastri. Ma la scelta non si dimostrerà tanto felice perché, proprio a causa di quelle registrazioni, il gruppo di amici diventerà il bersaglio preferito di alcune presenze oscure e per nulla amichevoli.

8. The Ring

Una serie di morti sospette e misteriose si susseguono dopo che un gruppo di adolescenti hanno guardato un nastro. Questa videocassetta contiene immagini non adatte ai deboli di stomaco ma i ragazzi decidono comunque di darci un’occhiata. Una giornalista coraggiosa sceglie di mettere a rischio la sua stessa vita per arrivare a sciogliere il nodo della vicenda e venire a capo di questo mistero.

9. Hostel

In questi film del 2002 si racconta la storia di due amici che, annoiati dal solito tran-tran della vita quotidiana decidono di partire. Il loro viaggio toccherà molti Paesi ma il soggiorno in una cittadina della Repubblica Slovacca si tramuterà ben presto nel loro peggiore incubo.

10. Rec

Una giornalista decide di seguire un gruppo di Vigili del Fuoco. Mai scelta fu più azzardata. Infatti, mentre i pompieri sono impegnati a soccorrere un’anziana in una palazzina, si scopre che nel palazzo alcuni inquilini sono affetti da una sorta di morbo che li rende feroci e alquanto violenti.

11. IT

Tratto da un romanzo di Stephen King ha visto una serie di remake e di omaggi. Il fulcro ci questa pellicola è la presenza, nelle fogne di una piccola cittadina del Maine, di una figura demoniaca che ha la capacità di prendere qualsiasi forma. Le sembianze che preferisce sono quelle di un clown, Pennywise, che si nutre di bambini e delle loro infantili paure. A cercare di liberarsi da questo demone ci sarà un gruppo di sette ragazzini, Il Club Dei Perdenti. La pellicola si basa su una storia vera di John Wayne Gacy. (LEGGI LA STORIA VERA)

12. La Cosa

Diretto dall’immenso John Carpenter (The Fog) questo film del 1982 è diventato un cult degli horror movies. Racconta l’esperienza vissuta da un gruppo di americani durante una missione in Antartide. Mentre tutto sembra andare per il meglio, all’improvviso si scopre l’esistenza, in questo posto dimenticato da Dio, di una presenza. Una creatura capace di trasformarsi in qualsiasi cosa (anche sotto sembianze umane) e potenzialmente pericolosa per l’intero genere umano. I protagonisti (fra cui spiccano Kurt Russel e Keith David) sono imprigionati in questa landa desolata e ghiacciata senza possibilità di fuga. Le condizioni meteo avverse e la presenza di questa creatura sono i pericoli da cui il gruppo di scienziati dovrà guardarsi per poter sopravvivere.

13. Dark Skies – Oscure Presenze

In un tranquillo quartiere residenziale la vita di una coppia di sposi viene scossa improvvisamente. Una oscura presenza si introduce di notte nella loro abitazione asciando segni del suo passaggio. Dopo aver fatto reinstallare il loro sistema d’allarme i Barret si sentono sicuri dentro le mura domestiche. Ma non sarà affatto così. Una notte l’allarme suona e sembra che tutti gli ingressi siano stati violati ma manca qualsiasi tentativo di effrazione. La polizia crede siano i figli della coppia a fare degli scherzi e quindi non viene svolta nessuna indagine. Ma le cose non tornano. Le foto di famiglia sono tutte scomparse e tre distinti stormi di uccelli si abbattono sulla casa.

14. Gli uccelli

Il maestro dell’horror Alfred Hitchcock confeziona, in questa pellicola, un film perfetto. Un giusto connubio fra suspense, angoscia e terrore. La storia inizia con un casuale incontro in un negozio di uccelli fra Melania e Mitch. La ragazza prende il numero di targa e decide di fare a Mitch una sorpresa andando a trovarlo a Bodega Bay. Arrivata in questa città accetta l’invito di un’amica a presenziare alla sua festa di compleanno. Durante la notte un gabbiano si schianta contro la porta d’ingresso della casa di Cathy e viene trovato morto il mattino seguente. Da qui una serie di strani fenomeni iniziano ad accadere a Bodega Bay. In un breve lasso di tempo tutta la città si ritrova invasa da stormi di gabbiani, passeri e altri uccelli che seminano il terrore sugli abitanti. Melania e Mitch decidono di barricarsi in casa per evitare di essere attaccati ed uccisi da queste creature che sembrano possedute dal demonio in persona. Dopo l’ennesimo attacco e il ferimento di Melania, i due decidono di partire alla volta di San Francisco accompagnati da migliaia di uccelli appollaiati sui rami di un albero.

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz