Connect with us

In Evidenza

Villa Piuma – La Dimora nascosta

Published

on

  Se state seguendo un sentiero di campagna sulle alture genovesi, a un certo punto sia che la stiate cercando o no vi apparirà senza avviso. Dal nulla si presenterà fatiscente, inospitale e tetra. Sperduta sulle colline genovesi, nascosta dal bosco essa è Villa Piuma la dimora nascosta.

La Storia

La Costruzione

Probabile Foto D’epoca

La storia di questo luogo ebbe inizio intorno al 1700 quando i marchesi Piuma, desiderosi di una casa di villeggiatura ne commissionarono la costruzione. L’appalto fu affidato alla famiglia Pittaluga che iniziò i lavori di edificazione, terminando gli stessi  nel 1812 con la consegna della residenza alla nobile casata. La struttura si erigeva su tre piani e presentava soffitti affrescati colonne di marmo e tutti i “confort”stilistici tipici di quel secolo. Oltre allo splendido panorama sul quale si affacciava, la proprietà comprendeva uno splendido giardino e terreni coltivabili. Quindi sommando tutto questo è facile immaginare la bellezza e maestosità voluta dai Piuma.

Abbandono

Da un punto di vista storico non si trovano altre reali notizie sulla sua “esistenza”negli anni a venire, è dato sapere che fu abbandonata dalla famiglia Piuma, ma non si conosce l’esatto periodo e i motivi della decisione. Di certo, su questo misterioso luogo ci sono molte leggende, alcune molto macabre e sanguinose, sommate a riti di occultismo  e i soliti odiosi atti di devastazione. Oggi quella che fu una splendida residenza estiva è ridotta in degrado e incuria sotto i segni del tempo oltre che pericolante e deturpata.

Leggende

Sentiero Notturno

La Notte Del Sangue

Riguardo a Villa Piuma circolano molte voci e racconti popolari che riguardano tragici sanguinosi accadimenti. La più accreditata racconta di una notte nella quale i marchesi uscirono in carrozza per andare a teatro lasciando le figlie a casa con la governante. Nel buio del bosco qualcuno aspettava questo momento, alcuni briganti  erano pronti ad entrare in casa e cosi fecero. La donna venne accoltellata a morte, e mentre gridava aiuto, cadde   sbattendo contro il pianoforte facendolo suonare. La figlia più piccola sentendo tutto si svegliò, purtroppo questo gli costò la vita dato che per paura i banditi uccisero anche lei.

Possessione

L’orribile fatto di sangue accaduto non fu l’unica sventura ad abbattersi sulla famiglia, il “male”per i Piuma non era ancora finito. La disperazione questa volta riguardava la figlia superstite, qualcosa di oscuro si impossessò della casa e scelse proprio la bambina come vittima tramite possessione. Questo nuovo orrore senza via d’uscita portò i genitori a compiere un gesto tragico  triste e inumano, uccidere la propria bambina. Questa fu davvero la fine per i marchesi, il peso del dolore era ormai insopportabile

Scomparse

Passano molti decenni dagli orribili fatti di cui si racconta, e quindi la casa torna a far parlare di se nell’unico modo che conosce, dolorosamente. Alcuni ragazzi spinti dà curiosità e interesse per i misteri  entrano nella residenza e iniziano la loro visita, una volta terminata uscendo dal posto vengono avvicinati dalle forze dell’ordine che erano lì nei paraggi. Dopo le dovute raccomandazioni gli agenti fanno una rivelazione ai giovani, riguardo a 2 ragazze scomparse negli anni 80 proprio nei pressi della villa. Sembrerebbe appunto che anch’esse si siano addentrate al suo interno, e dopo essere state notate di loro non si è saputo più nulla. A questo punto la nobile residenza di villeggiatura diventa a tutti gli effetti una “casa maledetta”.

Profanazione

Nonostante sia ormai nascosta dalla boscaglia e “svuotata” la villa non viene dimenticata, anzi la sua presunta “anima nera”raccoglie visite di “adepti” e fanatici di pratiche oscure. L’ultimo lembo di dignità viene strappato senza alcun ritegno, la cripta di famiglia posta dietro l’altare nella cappella viene profanata. Verranno ritrovati resti e simboli di pratiche occulte, diverse parti di ossa ritenute di natura umana. Questa volta “il male” è puramente umano e agisce senza pietà, la linea è stata superata con la “sacralità” delle spoglie sepolte violata.

Fatti Reali

Villa Piuma è un luogo oscuro maligno e funestato da fatti sanguinosi, qualcosa di satanico possiede non solo la struttura ma la zona circostante. Questa è la”nomea” che piace, e dalla quale non uscirà forse mai, ma provare a fare un po di chiarezza è doveroso. Ad oggi solo chi ebbe a che fare con la struttura negli anni passati, e gli eredi dei Piuma sono a conoscenza della sua reale storia, noi possiamo solo affidarci alla mancanza di prove riguardanti gli avvenimenti.

Analisi

Omicidi: Per quello che ci è dato sapere riguardo la governante e la figlia più piccola i tragici omicidi sarebbero avvenuti intorno al 1800 oppure primi anni ’30, ma non si trovano riscontri storici da nessuna parte. È lecito pensare quindi che il fatto potrebbe non essere successo oppure essersi svolto in modo molto diverso.

Possessione: Davvero poco credibile, poteva trattarsi forse di una malattia, ma sia sulla possessione che sulla morte non mi soffermerei altro tempo.

Scomparse: Questa è una testimonianza che ho raccolto personalmente, e non ho motivo di dubitare della fonte alla quale fu rivelata dai carabinieri, tuttavia non c’e alcuna corrispondenza tramite la cronaca di quegli anni. Non si trovano ragazze scomparse li in quel preciso anno: 1989.

Profanazione: Probabilmente l’unico fatto accertato, la cronaca parla di devastazione della cripta di famiglia, ritrovamento di ossa umane e presenza di simboli legati all’occultismo. Dei fatti si occupò la magistratura dell’epoca.

Ricerca

Effetto Fotografico

Una volta messi insieme tutti gli”eventi leggendari”contornati da mistero e negatività, Villa Piuma diventa una delle mete più importanti e ricercate del settore paranormale. Innumerevoli sono le testimonianze  relative a “presenze”e presunte manifestazioni. Possono ritenersi interessanti e da approfondire per esempio quella riguardante alcuni giocatori di “soft air” che avrebbero avvistato un ombra, altri casi di persone che si sarebbero sentite male o avrebbero udito voci anomale. In questo casi, quando si tratta di testimonianze prive di”interesse personale” e prendendo le dovute precauzioni riguardo alla suggestione credo si possa dare loro un certo credito. Il resto, come spesso accade specie quando c’è un probabile tornaconto lascia il tempo che trova.

Ricerca Personale

Personalmente, ho fatto molte indagini in questo posto, che mi hanno coinvolto e fatto mettere in discussione per diverso tempo, dato che da un punto di vista di serietà non e facile accertare  alcune situazioni come  manifestazioni “anomale”. Come ricercatore e appassionato ritengo quindi di aver raccolto delle”prove” molto interessanti nei vari tentativi di contatto. Mi prendo la responsabilità di affermare che a Villa Piuma esiste qualcosa che va oltre la razionalità umana,  situazioni che al momento non so smentire ne spiegare alle quali  non si può dare etichetta o nome.

Conclusioni

Sentiero Per Villa Piuma

A conti fatti questa ex bellissima casa di campagna non ha una storia diversa da tante altre simili, probabilmente il suo abbandono e dovuto a questioni ereditarie famigliari, o forse c’e dell’altro. Di sicuro rimane difficile credere  a tutte le “sventure”che passano la linea della comprensione terrena. Sarebbe interessante saperne di più un giorno, anche per fare chiarezza restituendo giusta dignità al luogo.

Sensazioni Personali

Villa Piuma appare all’improvviso tra gli alberi , sia che la si stava cercando o no, e trovarsela davanti trasmette comunque reazioni di  di stupore. L’impatto emozionale gioca sul filo della suggestione legata alla sua storia rilasciando quindi percezioni  poco piacevoli. personalmente ho un legame  “strano” con questa casa, mi affascina e crea inquietudine e allo stesso tempo si ha davvero la sensazione di essere osservati e indesiderati. Io non credo alle leggende sul suo conto per come vengono vendute, ma anche in base alle mie ricerche  e le sensazioni  che mi trasmette ho modo di credere che un qualche tipo di “esistenza”  sia sempre presente , neanche troppo nascosta.

Ricercatore e appassionato di paranormale e' il responsabile audio del team di ricerca paranormale: Paranormal Inquiries.

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz