Connect with us
10 eventi terrificanti accaduti horror set 10 eventi terrificanti accaduti horror set

storie horror

10 Eventi Terrificanti Accaduti Sul Set Di Film Horror

Published

on

I film horror possono essere decisamente spaventosi. Ma in alcuni casi, gli eventi che si sono svolti sui set di film horror sono stati più terrificanti dei film di fantasia che hanno prodotto.

In effetti, molti dei film horror di maggior successo di tutti i tempi hanno avuto un certo numero di cose davvero strane e terrificanti accadute durante le riprese, o poco dopo. In diversi casi, questi incidenti hanno coinvolto qualcuno che poi è morto. Che gli eventi mortali accaduti sul set di film horror siano semplici incidenti, colpi di scena crudeli del destino o una sorta di maledizione del male, rimane ancora in discussione. Ecco un elenco dei casi più eclatanti. Continua a leggere, se hai il coraggio.

  1. The Possession (2012)

Il film del 2012 The Possession è un film horror non convenzionale che coinvolge giudaismo, rabbini e una scatola di Dybbuk maledetta che si attacca a una ragazza. Jeffrey Dean Morgan, una delle star del film, non è estraneo a recitare ruoli in film paranormali e spettacoli televisivi, ha interpretato il padre nella serie TV Supernatural. Ma quello che è successo sul set di The Possession ha lasciato il signor Morgan a disagio.

Alcune delle cose strane che sono successe sono state le luci che esplodono senza una ragione apparente, così come le brezze fredde che si diffondono attraverso i set chiusi senza una ragione particolare. Ma l’incidente più spaventoso si è verificato quando la struttura di stoccaggio (dove erano tenuti tutti gli oggetti di scena) ha preso fuoco.

Un’indagine sull’incendio ha confermato che non si tratta di incendio doloso o di un guasto elettrico. Quindi cosa ha causato l’incendio? Fu giudicato “indeterminato” dagli investigatori. Ma vale la pena notare che la scatola di Dybbuk usata nel film è stata distrutta dall’incendio. Il cast e la troupe in seguito hanno rifiutato di consentire ai produttori del film di sostituire la scatola di Dybbuk per paura che fosse maledetta.

  1. The Exorcism of Emily Rose (2005)

La star Dexter Jennifer Carpenter ha riferito che durante la realizzazione del film The Exorcism of Emily Rose del 2005, la radio nella sua stanza d’albergo si sarebbe accesa e spenta misteriosamente. E ogni volta che la radio veniva accesa, stava suonando la canzone dei Pearl Jam “Alive”. Altri membri del cast hanno affermato che anche la loro radio e / o televisione erano accese senza una ragione apparente. E, come Carpenter, anche loro hanno sentito la canzone dei Pearl Jam. Gli incidenti hanno infastidito così tanto il cast e la troupe, che alla fine hanno rimosso le radio dalle loro stanze d’albergo. Spaventoso.

  1. The Conjuring (2013)

The Conjuring è un film basato sulla storia vera della famiglia Perron, che ha vissuto attività spettrali inspiegabili nella loro casa nel Rhode Island negli anni ’70. Diversi membri della famiglia hanno effettivamente visitato il set del film durante le riprese. Ma niente è riuscito a convincere Carolyn Perron, la madre della famiglia, a mettere piede vicino al set. Un certo numero di eventi strani e inspiegabili ha afflitto le riprese di questo film.

Una volta, mentre la famiglia Perron era sul set, un forte vento si alzò e sembrò turbinare intorno a loro. I membri dell’equipaggio in piedi vicino notarono che gli alberi proprio di fronte a loro non si muovevano. Solo un paio di giorni dopo, l’hotel in cui gli attori e la troupe cinematografica riposava ha preso fuoco e tutti hanno dovuto essere evacuati. James Wan, il regista del film, ricorda di aver lavorato tardi nel suo ufficio una sera quando il suo cane ha iniziato a ringhiare per qualcosa. Alzandosi per indagare, Wan non riuscì a trovare nulla che potesse infastidire il cane, anche se esso continuava a ringhiare e sembrava concentrarsi su un’entità invisibile attraverso la stanza.

Vera Farmiga, che ha interpretato il ruolo di investigatrice paranormale, ha rifiutato di portare a casa la sceneggiatura mentre diceva che la faceva sentire a disagio, inoltre non riusciva a leggerla di notte perché era paralizzata dalla paura ogni volta che ci provava. Farmiga ricorda di aver aperto il suo laptop una volta e di aver visto tre tagli sullo schermo, come se una creatura avesse trascinato la zampa su di esso. Raccapricciante.

  1. Twilight Zone: The Movie (1983)

Vic Morrow, il defunto padre dell’attrice Jennifer Jason Leigh, è stato ucciso sul set del film The Twilight Zone nel 1983, ma ciò che rende questa tragedia particolarmente bizzarra è che Morrow ha predetto la propria morte. Un anno prima dell’inizio delle riprese di Twilight Zone: The Movie, Morrow ha sottoscritto una polizza assicurativa sulla vita da $ 5 milioni su se stesso – dicendo ad amici e familiari che aveva una premonizione che gli sarebbe successo qualcosa di brutto in un film in arrivo.

Durante le riprese di una scena per The Twilight Zone, un elicottero si è schiantato e ha decapitato Morrow, anche due bambini sono stati uccisi nell’incidente, il che ha provocato lunghe indagini e procedimenti giudiziari. Successivamente è stato rivelato che i due bambini vietnamiti che erano stati uccisi nella tragedia erano stati assunti illegalmente dai produttori, è stato anche rivelato in tribunale che il concept artist del film ha erroneamente disegnato un elicottero bruciato nel mezzo di un fiume, essenzialmente prefigurando l’incidente.

Incidente The Twilight Zone

  1. The Amityville Horror (1979 e 2005)

Gli eventi sul set del film del 1979, The Amityville Horror, furono spaventosi quasi quanto accadde nella vita reale tormentata, su cui si basava il film. Il primo film di Amityville era interpretato da James Brolin e Margot Kidder e si basava su una storia vera. Brolin non era troppo entusiasta di fare il film e lo accettò solo dopo che accadde qualcosa di strano. Una mattina, mentre leggevo la sceneggiatura e raggiungevo un capitolo spaventoso della storia, un paio di pantaloni di Brolin caddero all’improvviso da una gruccia, facendo letteralmente saltare l’attore dalla sedia spaventato.

Nel 2005, questo film è stato rifatto con Ryan Reynolds assumendo la parte originariamente interpretata da Brolin. Poco prima dell’inizio delle riprese, un cadavere viene rinvenuto sulla sponda di un lago vicino al set del film. Durante le riprese del film, Reynolds, insieme ad altri membri del cast e della troupe, hanno continuato a svegliarsi ogni mattina alle 3:15, accade così che questo è stato anche il momento in cui gli omicidi della vita reale hanno avuto luogo durante gli eventi reali dell’orrore di Amityville.

  1. Poltergeist (1982)

Gli eventi che hanno colpito il cast del film Poltergeist del 1982 sono veramente tristi e tragici, sia Heather O’Rourke, che interpretava la piccola Carol Anne, sia Dominique Dunne, che interpretava la sorella maggiore Dana, morirono mentre lavoravano al franchise cinematografico Poltergeist. ORourke è morto sul tavolo operatorio quando aveva solo 12 anni, mentre finiva di lavorare al sequel Poltergeist 3. Dunne è stata assassinata da un ex ragazzo il giorno dopo la prima esecuzione del primo film.

Oggi, i due co-protagonisti sono sepolti nello stesso cimitero della California. Il cast e la troupe che lavoravano ai film di Poltergeist erano così spaventati da ciò che è emerso che il produttore Will Sampson fece esorcizzare il set di Poltergeist II: The Other Side prima che iniziassero le riprese, perché sentiva che il set era “malvagio”, lo stesso Sampson è quindi morto durante un’operazione poco dopo il completamento di Poltergeist II.

  1. L’Esorcista (1973)

Probabilmente il film horror più noto di tutti i tempi e un film fondamentale degli anni ’70, The Exorcist è ampiamente noto per avere una maledizione associata. Il set ha sicuramente visto un sacco di eventi inquietanti tra questi: l’attore personaggio irlandese Jack MacGowran che interpreta Burke Dennings nel film muore inaspettatamente pochi giorni dopo aver recitato la sua parte nel film, un addetto agli effetti speciali e una guardia di sicurezza muoiono mentre il film era in produzione.

Alla fine, il regista William Friedkin fece venire un prete sul set per esorcizzarlo ma la cerimonia religiosa sembrava fare ben poco per fermare la maledizione la quale influenzava persino gli spettatori del film. Diversi membri del pubblico hanno avuto attacchi di cuore quando il film è uscito nelle sale.

L'Esorcista

  1. Rosemary’s Baby (1968)

Gli eventi sul set del classico Rosemary’s Baby del 1968 sono accaduti molto rapidamente una volta iniziate le riprese del film, durante la produzione, il leggendario produttore cinematografico horror William Castle ricevette una lettera anonima nella quale c’era scritto che avrebbe “marcito lentamente durante una malattia lunga e dolorosa”.

Non molto tempo dopo, Castle è crollato e ha subito un intervento chirurgico per combattere un problema che lo avrebbe afflitto per mesi. Ma non è tutto. Krzysztof Komeda, che ha composto la colonna sonora del film, è morto per un ematoma cerebrale dopo essere caduto da una scarpata. Altri problemi del film includevano l’intero cast che si ammalava per intossicazione alimentare e uno dei produttori del film che ha avuto un ictus mentre tornava a casa dal set.

  1. Psycho (1960)

Psycho ha spaventato il bejesus dalla gente nel 1960, ma un incidente sul set del film ha rivaleggiato con tutto ciò che è stato inserito nel film finito. Durante la produzione, Myra Jones (un doppio non accreditato per l’attrice protagonista Janet Leigh) è stata assassinata sul set, un tuttofare di nome Kenneth Dean Hunt, che stava anche lavorando al film, ha commesso l’omicidio e poi ha detto alla polizia di averlo fatto per impressionare il regista Alfred Hitchcock, sostenendo che era ossessionato dalla famigerata suspense e dal regista horror. A seguito dell’assassinio insensato, Alfred Hitchcock ha raccolto il cast e la troupe attorno a lui e ha detto: “Sembra che ora abbiamo tutta la motivazione di cui abbiamo bisogno per completare questo film”.

  1. The Omen (1976)

The Omen è un classico del genere horror ed è stato uno dei film horror più popolari e influenti degli anni ’70, ma il film quasi non è stato completato a causa di una maledizione che ha avvolto le riprese del film. La leggenda narra che sul set di The Omen siano successe tante cose brutte.

Le tragedie includevano il figlio dell’attore principale Gregory Peck che si suicidò quando iniziarono le riprese, un membro dell’equipaggio è stato gravemente ferito in un incidente d’auto mentre guidava sul set, l’aereo dello sceneggiatore è stato colpito da un fulmine lungo il percorso verso la location del film e, come se non fosse abbastanza, un aereo in cui Peck e il produttore esecutivo del film stavano viaggiando è stato colpito da un fulmine.

L’equipaggio aveva deciso di utilizzare un aereo privato per spostarsi da un luogo all’altro del film, subito dopo che l’aereo decollò, con un certo numero di membri dell’equipaggio a bordo, qualcosa andò storto e si schiantò su una strada, colpendo un’auto, che poi si schiantò ad alta velocità su un altro veicolo. Tutte le persone coinvolte nell’incidente (11 persone in totale) furono uccise. Forse non sorprende che Peck abbia rifiutato di fare pubblicità per The Omen prima che uscisse nei cinema.

The Homen (1976)

Nato a pane e horror, fin da subito sviluppa una particolare ed accesa passione verso il mondo del cinema horror. La cosa non si è mai attenuata, ma anzi viene accentuata dopo la creazione di Horror Stab.

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz