Connect with us
10 storie spaventose reali 10 storie spaventose reali

storie horror

7 Storie Horror Reali Che Ti Toglieranno Il Sonno

Published

on

storie horror reali – Benvenuti amici amanti dell’horror. Oggi scopriremo 7 storie horror reali che sono successe veramente a persone reali le quali hanno poi pensato di condividerle nel web. Tutto quello che leggerete qui sotto non è fatto per persone facilmente impressionabili, se avete paura vi consiglio di uscire o di accendere la luce. 

DOPPELGANGER

Come detto dall’utente Reddit quietvoice4846: “A tarda notte di solito vado in bagno più volte, ma negli ultimi quattro giorni, ogni volta che vado via, riesco a vedermi fermo nello specchio con la coda dell’occhio. È come se l’altro mi stesse guardando mentre lascio il bagno, mi terrorizza al punto tale da quasi fare i miei bisogni senza guardarmi direttamente allo specchio, non l’ho mai detto a mio marito perché non ho mai voluto ammetterlo. ”

 

“Oggi ho fatto un pisolino nel nostro letto mentre mio marito era seduto sulla sedia accanto e guardava la TV. Quando mi sono svegliata mi ha detto che mi aveva visto sedermi e strisciare all’indietro fino al bordo del letto e alzarmi di fronte alla porta della nostra camera da letto. Mio marito pensò che fosse strano che mi alzassi così dato che sono nell’ultimo mese della mia gravidanza e non riesco davvero a muovermi così bene senza farmi male, quindi ha provato a parlare con me.”

 

“Quando non ho risposto, ha sbattuto le palpebre e si è reso conto che non ero più li. Sconcentrato mi trovo a dormire nel letto come se nulla fosse mai successo. Non ne parlammo mai più.

Alberghi stregati

Come racconta l’utente di Reddit Bright_Eyes10: “Quando avevo 15 anni, ho viaggiato in Europa con la mia famiglia. Abbiamo alloggiato a Ettal, in Germania, in una piccola locanda per alcune notti. I miei genitori avevano un letto matrimoniale al secondo piano, le mie sorelle avevamo la camera da letto matrimoniale accanto alla loro, e io ebbi la fortuna di avere una camera singola tutta per me in fondo al corridoio. ”

“Non appena sono entrato nel corridoio in cui si trovavano le nostre camere, ricordo quasi di essermi sentito come se fossi entrato in un ‘muro’ di … cattiva energia? Mi sentivo così innervosito e inquieto in quello corridoio, ma pensai che fosse solo un’immaginazione iperattiva. Ho dormito la prima notte senza problemi oltre a svegliarmi alcune volte. La mattina dopo a colazione, una delle mie sorelle ha menzionato di sentirsi a disagio nel corridoio, quasi come se l’aria mi stava schiacciando. Mi innervosiva ancora di più il fatto di non essere il solo a sentirmi fuori di testa.

“Più tardi quella notte, dormo tranquillamente, quando verso le 2 del mattino, sono svegliato da qualcosa che mi strappa le coperte e che mi afferra la caviglia. All’inizio, ho pensato che qualcuno era entrato nella mia stanza, perché quando mi voltai verso ciò che mi aveva afferrato, un’enorme, incombente forma nera era visibile nell’oscurità, come un uomo nella mia stanza. Accesi freneticamente la luce, solo per fissare il nulla, il vuoto. La finestra era chiusa a chiave dall’interno, non c’era nessuno nell’armadio o nel bagno, e anche la mia stanza era ancora chiusa a chiave dall’interno. Rimasi spaventato per il resto della notte, giocando a Cooking Mama sul mio DS. ”

“La mattina dopo, siamo a colazione e mia sorella menziona che era sveglia per metà della notte perché pensava di aver visto una persona che si stagliava contro il muro della stanza, ma quando accese la luce non c’era nessuno. è stata solo un’esperienza bizzarra e inquietante.  Questa esperienza mi fa ancora impazzire oggi. ”

Il cavallo a dondolo

Come racconta l’utente di Reddit Heresyed: “Una notte, quando avevo forse 10 o 12 anni, ho avuto problemi ad addormentarmi. La mia camera da letto era l’intero piano superiore della nostra casa con il mio letto sul lato sinistro e ripostigli e un area giochi sulla destra. Ero sdraiato sul letto quando ho sentito un rumore dall’altra parte della stanza e ho visto un cavallo a dondolo che iniziava a dondolare. ”

” Stavo andando fuori di testa quindi sepellii la testa sotto le coperte enon guardai fuori fino al mattino. Quando mi sono svegliato, il cavallo a dondolo era ancora nel mezzo della mia stanza.

Shh …

Come racconta FuzzyBanditz, utente di Reddit: “Quando ero adolescente, facevo da babysitter a mia cugina Alyssa. Era piccola, forse quasi due anni, forse un po ‘più grande, abbastanza grande per dire frasi. Le sto facendo un bagno prima di andare a letto quando si affaccia sul corridoio e mi guarda terrorizzata, iniziando a piangere. In questo momento, anche Pomeranian, il cane di mia zia inizia a impazzire, abbaiando e ringhiando nel corridoio. L’atmosfera nella stanza è diventata un disagio, e anche io ho iniziato a spaventarmi. L’ho portata al piano di sotto per cercare di calmarla. Le ho chiesto cosa non andava e lei ha detto qualcosa sulla falsariga di “l’uomo dagli occhi neri” era lì. Alzò gli occhi verso le scale del secondo piano, i suoi occhi si spalancarono e mi guardò, portandosi il dito in bocca e disse: “shh”, scuotendo la testa “no”. ”

The Trickster

Come racconta l’utente di Reddit Scarlett Beeswax: “Vivevo in questa casa con un seminterrato e ogni volta che salivo le scale avvertivo questa strana e inquietante sensazione di pelle d’oca sulla parte posteriore del mio collo. Un giorno stavo controllando la posta appena ricevuta e avevo lasciato le forbici sotto tutta la posta.

“Avevo appena guardato sotto il mucchio di posta e quando ho girato la testa, c’erano le mie forbici sopra il mucchio di posta. Ho parlato con la mia vicina e lei mi ha detto che il proprietario originale della casa era un vecchio e allegro uomo che amava scherzare con la gente e che un giorno era caduto salendo le scale.. Penso ancora oggi che la pelle d’oca sia stato lui che cercava di dirmi di stare attento! ”

Inquilini indesiderati

Vanilla Gurrila, utente di Reddit, ha dichiarato: “Mia figlia aveva 4 anni quando vivevamo nella nostra ultima casa. All’epoca ero una madre single, quindi eravamo solo io e lei in casa. Ho sempre avuto una sensazione spiacevole nella sua stanza, in particolare la zona dell’armadio, ma non ci ho mai pensato molto. Una sera l’avevo messa a letto e mentre facevo le faccende sono passata accanto alla sua stanza e l’ho sentita sussurrare. Ho ascoltato per un po ‘, pensando che lei stesse parlando da sola, ma era decisamente una conversazione a due, con lei che diceva “Uh-huh … ok”, cose del genere. Entrai e le chiesi con chi stesse parlando. Sorrise a disagio e disse , ‘Nessuno.’ L’ho portata fuori nella hall e lei non ha detto nulla ma ho capito che aveva paura. Finalmente siamo usciti da casa. Ha detto che c’era un uomo nella sua stanza che non ci voleva in casa, e lui le aveva detto di dire a sua madre di andarsene. Ci siamo trasferiti un mese dopo. Da allora non ha mai avuto un episodio del genere. ”

Riunione di famiglia

Come raccontato dall’utente bigchallah di Reddit: “Un giorno, quando mia figlia aveva 2 anni, stavamo vivendo un tipico momento da” terribile coppia “. Mia figlia stava facendo i capricci da circa 5/10 minuti e non eravamo riusciti a metterla sotto controllo. Ad un certo punto, piuttosto all’improvviso, si fermò e iniziò a fissare il muro. Poi iniziò a ridacchiare leggermente. Era strano, un secondo piange e urla e poi sorride felice. ”

“Poi inizia a dire” donna divertente “ancora e ancora. Le abbiamo chiesto chi ha visto e lei ha indicato il muro e di nuovo ha detto” la donna divertente “. Quando le abbiamo chiesto di descrivere chi ha visto, ha descritto la mia nonna deceduta. Non l’aveva mai incontrata e non credo che avesse mai visto nemmeno una foto, non che un bambino di 2 anni potesse ricordare una foto. Non credo molto nel paranormale, ma so per certo che mia figlia ha avuto la possibilità di incontrare mia mamma e questo mi rende felice. ”

“Quando ho raccontato questa storia ai miei genitori, non sembravano scioccati quanto me. Quando ho cercato di ottenere una risposta da loro, mi hanno guardato e mi hanno detto ‘Immagino che non ricordi di aver incontrato il tuo [ deceduto] nonno quando avevi 3 anni. La stessa cosa esatta ti è successa 30 anni fa. “

Nato a pane e horror, fin da subito sviluppa una particolare ed accesa passione verso il mondo del cinema horror. La cosa non si è mai attenuata, ma anzi viene accentuata dopo la creazione di Horror Stab.

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz