Connect with us

storie horror

LA VERA STORIA DI EDWARD E LORRAINE WARREN

Published

on

Dopo “L’Evocazione – The Conjuring”, i coniugi Warren sono diventati la coppia più famosa tra i demonologi e i ricercatori del paranormale. Ma in quanti conoscono davvero la loro storia?

Ed e Lorraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga) in “The Conjuring”

Edward e Lorraine Warren si sposano nel 1945 e la loro attività di ricercatori dell’occulto inizia poiché Edward amava la pittura. Segnato da bambino da esperienze paranormali, inizia a voler dipingere case infestate e per farlo viaggia attraverso il New England e il New Hampshire insieme alla moglie ed ad un’altra coppia. La loro carriera di demonologi inizia proprio in uno di questi viaggi, ossia ad Henniker. Proprio qui Lorraine inizia ad usare i suoi poteri da sensitiva. Infatti nella casa infestata, la “Ocean Born Mary”, si proietta astralmente fuori dal suo corpo e inizia a volteggiare intorno a suo marito e i due amici.

Nel 1952 fondano la New England Society for Psychic Research , l’associazione di cacciatori di fantasmi del New England. All’interno di questa società non lavoravano solo ricercatori del paranormale, bensì anche medici, ricercatori e funzionari di polizia. I coniugi Warren guidarono questa società raccogliendo vere testimonianze da parte di vari sensitivi. Uso la parola “vere”, dato che i Warren erano soliti prelevare dei sensitivi, portandoli nel luogo infestato in questione, senza dirgli nulla. Alla fine essi raccoglievano le testimonianze dei sensitivi, separatamente, e le confrontavano. Infatti le documentazioni ottenute dai coniugi Warren sono state talmente esaustive che sono state spesso prese in considerazione da tribunali e giudici, aiutando a vincere cause. Nonostante le numerose critiche, i Warren condussero numerose documentazioni (testimonianze, materiale fotografico, registrazioni vocali, ecc.) e aiutarono molte famiglie a liberarsi dei loro demoni, fantasmi e poltergeist.

Edward e Lorraine Warren nella realtà

Ed Warren scrisse anche libri come “Ghost Hunters: True Stories From the World’s Most Famous Demonologists” nel 1989 e “Werewolf: A True Story of Demonic Possession” nel 1991. Nel 1980, lo scrittore Gerald Brittle, pubblica un libro sulla coppia intitolato “The Demonologist: The Extraordinary Career of Ed and Lorraine Warren. Essi ovviamente furono anche citati nel libro “The Amityville Horror” di Jay Anson nel 1977.

Ed è proprio uno dei casi più famosi dei Warren ad essere il più criticato; stiamo parlando del caso Amityville, dove un uomo uccise la sua famiglia dando la colpa a delle voci interne alla casa. Secondo Benjamin Radford, la vicenda è stata «smentita dai testimoni, dalle indagini e dalle prove forensi.» L’avvocato William Weber riferì che lui, Jay Anson e i coniugi Lutz “inventarono” la storia della casa infestata dopo aver fatto uso di molte bottiglie di vino.

Durante il loro percorso, i Warren hanno affrontato numerosi casi, alcuni dei quali molto pericolosi. Tra di questi vi è il già sopra citato caso Amityville, il caso della bambola demoniaca (conosciuta con il nome di Annabelle), e i casi delle famiglie Smurl, Perron e Snedeker. Molti sono i film basati su questi famosi casi: i numerosi film su Amityville  (ma prendiamo in considerazione solo il cult horror del 1979, ossia il primissimo film sulla casa infestata: “The Amytiville Horror”).

Successivamente venne realizzato un film televisivo basato sulle vicende della famiglia Smurl intitolato “La casa delle anime perdute” (1991).

Poi abbiamo il film basato sulla storia della famiglia Snedeker: “Il Messaggero- The Haunting in Connecticut” del 2009.

E arriviamo ai film più recenti, ossia questo universo iniziato con “L’Evocazione – The Conjuring”, basato sugli eventi realmente accaduti alla famiglia Perron, diretto da James Wan, a mio parere uno dei migliori registi dell’Horror attuale. Arriviamo poi all’ormai celebre “Annabelle”, prequel de “L’Evocazione”, e al sequel “The Conjuring 2 – Il Caso Enfield”. Ad Agosto nel nostro paese è uscito l’ultimo film di questo piccolo universo dell’orrore, ossia “Annabelle 2: Creation”, il prequel del primo film sulla nostra amata bambola demoniaca.

Dunque, i vari casi dei coniugi Warren ci hanno regalato vari prodotti cinematografici, anche di un certo spessore considerando i più recenti. Purtroppo Edward Warren ci ha lasciato nel 2006, concludendo una lunga carriera di casi paranormali, che ha portato anche all’apertura del Museo dell’Occulto dei coniugi Warren.

La bambola demoniaca, conosciuta come Annabelle, all’interno del Museo dell’Orrore

C’è chi li ritiene degli “eroi”, per aver aiutato numerose famiglie, e chi invece dei ladri, che si sono approfittati dei problemi della gente onesta. E quindi in conclusione, vi lascio con questa domanda: I coniugi Warren sono o non sono degli onesti “eroi”? A voi la scelta.

Ecco a voi l’intervista ufficiale a Lorraine Warren:

Cresciuto a pane e horror, coltiva questa passione fin da piccolo che lo ha portato ad aprire Horror Stab insieme a Francesco per condividere questo meraviglioso genere con tutti i fan del genere.

Continue Reading
Advertisement
Comments

Novità Film

Storie Vere Horror

Recensioni

Quiz