Browsing Tag

clown assassino

IT
Home Video, novità film horror,

IT – Annunciata la data di uscita in Home Video

no comment

La pellicola di IT è stata sicuramente tra le più chiacchierate di questo passato 2017. Prima che debuttasse nelle sale americane e successivamente in quelle italiane, abbiamo visto un’infinità di pubblicità, poster, trailer…insomma, di tutto e di più al riguardo. Tutto questo scalpore ha portato il pubblico globale ad avere aspettative altissime per questo film, che purtroppo però, per molti, non sono state soddisfatte appieno.

 

 

Per le persone che invece hanno adorato questo moderno remake del celebre capolavoro degli anni ’90, ecco che arriva una bellissima notizia: dal 14 febbraio IT sarà finalmente distribuito in DVD e Blu-ray. Il pagliaccio più inquietante del cinema entrerà nelle nostre case mostrandoci ben 11 scene inedite tagliate dalla pellicola ufficiale ed altri contenuti speciali:

 

Come Bill Skarsgård si è preparato ad interpretare il Clown ballerino;

Conosceremo da vicino i giovani attori del Club dei Perdenti durante le riprese del film;

Ascolteremo Stephen King rivelare le radici del suo bestseller e come ha dato vita al suo Pennywise.

pennywise-it-2017-1024x576
novità film horror,

IT: I PRIMI DETTAGLI SUL SEQUEL IN ARRIVO NEL 2019

no comment

Il remake di IT è stato il fenomeno indiscusso di quest’ultimo anno, il capolavoro di Stephen King era ed è sulla bocca di tutti. C’è chi l’ha apprezzato e chi invece sperava in qualcosa di più eclatante, data la tantissima pubblicità che lo ha preceduto. IT si è fatto attendere parecchio e le persone che lo hanno adorato dovranno, ahimè, aspettare ancora un po’ per vedere la seconda parte del film. Nel frattempo, siete curiosi di sapere qualche dettaglio in anteprima?

 

 

Il sequel sarà ambientato ai giorni nostri, in cui vedremo il club dei Perdenti in un salto temporale di 27 anni, pronti a mantenere la promessa fatta dopo lo scontro col terrificante Pennywise. Tutti i membri del gruppo si sono trasferiti altrove dopo le terrificanti vicende vissute con il clown, tranne Mike, l’unico rimasto a Derry, per assicurarsi che la scia di sangue non prosegua.

 

 

Il regista Andy Muschietti ci parla del personaggio in questione:La mia idea di Mike nel secondo film è molto più oscura rispetto al libro. Voglio che sia sempre lui a riunire il gruppo, a riportarli a Derry. Ma la sua permanenza in quel luogo l’ha segnato. È diventato un drogato. Un bibliotecario drogato. Quando il secondo film inizia, lui è un relitto. […] Non conoscerà solo tutta la storia di Derry e di Pennywise. Cercherà di trovare un modo per sconfiggerlo e per farlo dovrà alterare la sua mente usando delle droghe. […] È una cosa che si ricollega al romanzo e al rituale del fumo che fanno i ragazzini per scoprire le origini di IT [una parte non presa in considerazione nel film NdR]. Ma in questo caso sarà solo Mike, che dopo 30 anni di ricerche ha trovato la soluzione al Rituale di Chüd.”

 

La storia, tuttavia, non si focalizzerà solo sui Perdenti adulti, bensì ci saranno scene in cui verranno alternati passato a presente. Scopriremo così altre cose sul loro passato che non ci sono state mostrate nel primo film.

 

Per quanto riguarda il cast, non è stato ancora confermato alcun nome, tranne forse quello di Jessica Chastain: molto probabilmente sarà lei ad interpretare Beverly Marsh da adulta.

 

 

Il sequel di IT sbarcherà nei cinema americani il 6 settembre 2019. Speriamo non si faccia attendere troppo in Italia.

DJSlFeiXcAABIZp
novità film horror,

UFFICIALE: IT IN ITALIA SARA’ VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI

no comment

Il grande capolavoro di Stephen King sta per tornare, esattamente dopo 27 anni (coincidenze?). Il 19 ottobre uscirà nei cinema italiani ma purtroppo non tutti avranno la possibilità di andare a vederlo: in Italia infatti è stato vietato ai minori di 14 anni.

Speriamo che almeno questa decisione abbia fatto sì che il film rimanga in versione integrale, senza scene tagliate, altrimenti non avrebbe molto senso. Sappiamo però di una scena molto pesante e cruda che pare sia stata censurata ufficialmente: quella in cui IT mangia un neonato e racconta la sua storia. Confidiamo che ci facciano perlomeno ascoltare la sua storia montata in un’altra scena, sarebbe davvero molto interessante!

Il Clown Assassino
storie vere,

IL CLOWN ASSASSINO – JOHN WAYNE GACY

no comment

Nome di battaglia: Pogo il clown; John Wayne Gacy è un serial killer insospettabile che si travestiva da clown per far “sorridere” i bambini.
I pagliacci cattivi dei film horror degli anni ’80 sono infatti tutti ispirati a lui.

John ebbe una infanzia difficile, abusato da un amico, costantemente umiliato dal padre e vittima di un incidente in altalena che gli provocò un trauma cranico.
Egli divenne poi da adulto un brillante uomo d’affari, entrando pure in politica. Ottenne grandi successi dopo aver sposato una donna molto ricca ma le sue passioni non si fermavano qui…purtroppo…
Cominciò ad aggredire presto alcuni ragazzini, ma se la cavò sempre con piccole condanne.

Il Clown Assassino

Nel frattempo la fama cresceva e nel 1978 si fece addirittura fotografare con la moglie del presidente degli Stati Uniti. Agli occhi di tutti pareva una persona irreprensibile, invece aveva iniziato a uccidere già nel 1972: vittima il quindicenne Timothy Jack McCoy, riempito di coltellate, sepolto in cantina e successivamente coperto dal calcestruzzo.
Una volta separato dalla seconda moglie nel 1976 inizio l’incubo…

In pochi mesi, John, ammazza almeno otto ragazzi, due mai identificati. Quattro li piazzerà nella solita cantina.
Kenneth Parker e Michael Marino spariscono in ottobre: violentati e strangolati, finiscono in una buca. Un operaio di Gacy, William Bundy, 19 anni, scompare due giorni più tardi: verrà sepolto dietro la camera da letto del serial killer.

Si alternano feste per bambini, volontariato, politica e affari. Stima dei vicini, gioia per i piccoli, rispetto da parte di industriali e rappresentanti delle istituzioni.

Nel frattempo, a Dicembre, sparisce nel nulla anche Gregory Godzik, altro dipendente di Gacy.
Un mese dopo è la volta di John Szyc, 19 anni, amico di Godzik: verrà trovato sepolto al suo fianco. Un paio li tortura e incredibilmente li lascia andare. Ma ancora più incredibile è il fatto che gli inquirenti, nonostante la catena di delitti nella zona, accettino senza problemi le sue giustificazioni sul sesso sadomaso consenziente.

Il tempo passa e a casa non c’è più posto per i cadaveri e da qui i successivi verranno buttati nel fiume Des Plaines River.
La raffica di uccisioni si fermerà solo a Ottobre del 1978, quando a farne le spese è il quindicenne Robert Piest. Piest aveva detto ad amici e parenti che aveva conosciuto il famoso titolare della Pdm, l’azienda edile che aveva ristrutturato il negozio dei suoi e che la sera sarebbe andato a trovarlo.

Non appena la polizia arriva a casa di John, scopre subito la verità: dentro l’abitazione si respira una puzza inarrivabile. John prova a giustificare il tutto utilizzando “il sistema fognario che dà problemi” ma non funziona.

Alcuni corpi li trovano subito. Gacy confessa 33 delitti, commessi tra il ’72 e il ’78. I cadaveri ritrovati sono solo 28. Alcuni sfuggirono alle sue grinfie, ma non lo denunciarono: era troppo potente e apprezzato perché fossero creduti. Viene fuori un vero e proprio cimitero in cui la casa è stata trasformata: corpi seppelliti in giardino, dietro la camera da letto, in garage, in cantina.

La comunità locale, in cui era tra i più stimati, rimane scioccata.
In galera si dà all’arte e produce una serie di disegni di quadri di clown, che, dopo la sua morte saranno acquistati da diversi collezionisti, tra cui l’attore Johnny Depp. Per salvarsi dalla condanna a morte e trasformare la pena in ergastolo, Gacy sostiene, inutilmente, di essere “quattro persone” diverse: John il politico, John il clown, John l’imprenditore…e Jack Hanley: l’assassino.

Il Clown Assassino

Viene giustiziato il 10 Maggio 1994 con un’iniezione letale, all’età di 52 anni.

Al boia, che gli chiede quale vuole che siano le sue ultime parole da lasciare al mondo, risponde senza esitare: «Baciatemi il culo».

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!
[ Disattiva AdBlock per visitare Horror Stab e una volta fatto ricarica la pagina oppure clicca qui ]