Browsing Tag

Jordan Peele

peele-us
hot line news, novità film horror,

“Us” Disponibile il Secondo Trailer Dell’Horror di Jordan Peele

no comment

“Us” Disponibile il Secondo Trailer Dell’Horror di Jordan Peele

È normale che i trailer dei film a confronto con il Super Bowl in arrivo questa sera non facciano molte visite, ma comunque il trailer non si fa aspettare. Peele stesso ha appena condiviso il trailer proprio prima del Super Bowl!

Il secondo trailer dura solo un minuto, ma ha un sacco di nuovi filmati dal nuovo incubo di Peele, rivelando di più sulla sua storia di invasione domestica di mostruosi doppelgangers.
E non preoccuparti. Non rovina ancora nulla. Dai un’occhiata qui sotto!

Ambientato nei giorni nostri lungo l’iconica costa della California settentrionale, Us, di Monkeypaw Productions, ha come protagonista la vincitrice dell’Oscar Lupita Nyong’o come Adelaide Wilson, una donna che torna alla sua casa d’infanzia sulla spiaggia con suo marito, Gabe (Black Panther’s Winston Duke), e loro due bambini (Shahadi Wright Joseph, Evan Alex) per un’idilliaca vacanza estiva.

Infestata da un trauma inspiegabile e irrisolto del suo passato e aggravata da una serie di inquietanti coincidenze, Adelaide sente la sua paranoia elevarsi all’erta, mentre cresce sempre più certa che qualcosa di brutto possa accadere alla sua famiglia.
Dopo aver trascorso una lunga giornata al mare con i loro amici, i Tyler (Emmy, Elisabeth Moss, Tim Heidecker, Cali Sheldon, Noelle Sheldon), Adelaide e la sua famiglia tornano alla loro casa di villeggiatura. Quando cala l’oscurità, i Wilson scoprono la sagoma di quattro figure che si tengono per mano mentre stanno sul vialetto. Noi contrapponiamo una accattivante famiglia americana contro un terrificante e misterioso avversario: i doppelgangers di se stessi.

Al cinema dal 22 marzo 2019.

Candyman-e1543353475209
hot line news, novità film horror,

“Candyman” di Jordan Peele confermato e in uscita nel 2020

no comment

Lo scorso settembre, Horror Stab ha dato la notizia che Monkeypaw Productions di Jordan Peele produrrebbe un remake per Candyman, diretto da Bernard Rose, un film horror urbano adattato dal racconto “The Books of Blood” di Clive Barker “The Forbidden”. Questo pomeriggio è stato confermato con la notizia che è stato annunciato come un “sequel spirituale” che ritorna nel quartiere dove è iniziata la leggenda: la sezione di Chicago, dove un tempo si trovavano i progetti abitativi di Cabrini-Green.

“Urban” ha avuto un duplice significato in quanto l’adattamento originale è stato spostato dall’Inghilterra allo sviluppo di abitazioni pubbliche Cabrini-Green ormai demolito a Chicago, mentre l’antagonista è una leggenda metropolitana in sé, il Candyman (interpretato da Tony Todd), un artista e figlio di uno schiavo che gli ha tagliato la mano e che è stato poi ucciso dal padre del suo amante. Rilasciato nel 1992, il film ha dato vita a due sequel, quest’ultimo diretto al video.

Mentre meno noto tra le icone dell’orrore, Candyman è facilmente uno dei più spaventosi; può essere convocato pronunciando il suo nome cinque volte di fronte a uno specchio. Non si sa nulla se Todd riprenderà il suo ruolo.

Nia DaCosta (Little Woods) dirigerà da una sceneggiatura di Peele e Win Rosenfeld, aggiunge Deadline.

“L’originale era un film di riferimento per la rappresentazione nera nel genere horror”, ha dichiarato Peele nel comunicato stampa. “Accanto a Night of the Living Dead, Candyman è stata per me una grande fonte d’ispirazione come cineasta e avere un nuovo audace talento come Nia alla guida di questo progetto è davvero emozionante. Siamo onorati di portare in vita il prossimo capitolo del canone Candyman e desideroso di offrire un nuovo pubblico con un punto di accesso alla leggenda di Clive Barker. “

MGM pubblicherà questo nuovo film il 12 giugno 2020.

via GIPHY

1_vPlx-0vnxcuNUMy2ST1iug
hot line news, novità film horror,

Jordan Peele al timone di Get Out 2?

no comment

Dopo il successo di critica e botteghini, oltre all’oscar ricevuto a Febbraio scorso, è molto probabile che in un futuro prossimo rivedremo Get Out nuovamente sui grandi schermi del cinema. Ha confermarlo è il fatto che negli ultimi Peele stesso non ha chiuso le porte ad un possibile sequel, ma anzi ha annunciato che sta prendendo seriamente in considerazione l’idea di realizzare un sequel di Get Out

In un’intervista di qualche mese fa aveva annunciato: “Adoro quell’universo e mi sento come se ci fosse più di una storia da raccontare. Non so ancora cosa sia, ma ci sono alcuni punti rimasti in sospeso.”

Durante un’intervista a Variety il produttore Jason Blum ha inoltre aggiunto che se mai si farà un sequel egli sarà dentro al 100% per produrlo, ma solo se è nell’intenzione anche di Jordan Peele nel volerlo fare. 

“Se Jordan vuole fare un sequel, lo faremo, ma deve venire prima di tutto da lui.”

Nel frattempo, Peele sta lavorando su Us, un altro film horror originale che uscirà il 15 Marzo 2019 nelle sale Americane.

Get Out
hot line news, novità film horror,

JORDAN PEELE PARLA DI UN POSSIBILE GET OUT 2 – FLASH NEWS

no comment

Il nome di Jordan Peele è stato correlato a una manciata di progetti sulla scia del successo di Get Out all’inizio di quest’anno, tra cui “Lovecraft Country” della HBO, ma che dire del film che lo ha lanciato come regista? Avete mai pensato che il regista potesse lanciare un seguito?

Get Out
Parlando con Deadline, Peele ha detto di essere aperto alla possibilità di sviluppare un seguito.
“Non ho ancora deciso nulla e sto permettendo alla parte creativa di esplodere, e non voglio costringerla, ha detto Peele. “So che se un seguito è destinato ad accadere, lo farà. Sono aperto a capire di cosa si tratta. Ma non voglio neanche deludere l’originale e le aspettative dei suoi fan. Semplicemente non farei qualcosa del genere solamente per fare dei soldi in più. “

scappa-get-out-recensione-del-thriller-con-daniel-kaluuya-v11-32967
recensioni,

GET OUT (SCAPPA) – RECENSIONE

Eccoci qua con un nuova recensione. Quest’anno mi sto veramente stupendo delle pellicole che ci sta regalando il nostro genere preferito. Magari possono non essere Horror puri al 100% ma film come questo e, come già detto nelle recensioni precedenti, La cura dal benessere io li reputo più che soddisfacenti.

Scappa – Get Out è un thriller/horror scritto e diretto da Jordan Peele e prodotto dalla Blumhouse (The Visit e Insidious).

Un giovane afro-americano visita la tenuta di famiglia della sua fidanzata bianca dove si scontra con il vero motivo che si cela dietro l’invito. Ora che Chris e la sua ragazza, Rose, sono arrivati al fatidico incontro con i suoceri, lei lo invita a trascorrere un fine settimana al nord con Missy e Dean. In un primo momento, Chris legge il comportamento eccessivamente accomodante della famiglia, come un tentativo di gestire il loro imbarazzo verso il rapporto interrazziale della figlia; ma con il passare del tempo, fa una serie di scoperte sempre più inquietanti, che lo portano ad una verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

Guardando il Trailer, che vi metto qui di seguito, rimasi subito incuriosito da questa pellicola che, in alcuni siti, viene descritta come il “12 Anni Schiavo” versione Horror. Chi ha visto entrambi i film potrà dedurre che non è così al 100%.

Voglio aprire una parentesi sulle interpretazioni. Il protagonista, Chris, viene interpretato da Daniel Kaluuya che risulta impeccabile ma allo stesso tempo non “indimenticabile”. La famiglia Armitage è composta da vari elementi, tutti diversi tra di loro: il padre chirurgo in pensione, la madre psichiatra, la figlia fidanzata di Chris e il figlio pazzo fin da subito interpretato da un favoloso Caleb Landry Jones (Xmen – L’inizio).
Detto questo, a mio parere, l’interpretazione più “horror” e snervante, in senso positivo, è stata sicuramente quella di Betty Gabriel col suo personaggio : Georgina.

Chiusa la parentesi degli attori vi do il mio giudizio vero e proprio su questo film. Get Out è un OTTIMO film. Spesso i film al giorno d’oggi trasmettono tutto quello che c’è da sapere nei trailer ma per fortuna non è questo il caso. Jordan Peele, qui, se la gioca bene. Lo spettatore si presenta in sala aspettandosi un film sul razzismo ma ben presto si scoprirà che c’è molto di più sotto. Questo è il genere di film che io adoro nonostante non sia prettamente Horror, come la Cura dal Benessere poi…

Stando concentrato sono riuscito a capire in anticipo quasi tutti i colpi di scena e/o future mosse da parte del regista ma nonostante questo sono rimasto soddisfatto perchè è proprio quello che avrei voluto vedere in quel momento. FORSE e ripeto FORSE poteva essere spinto un pelo di più verso il nostro genere inserendo ulteriori scene ansiogene e/o jumpscare ma la dose potrebbe risultare giusta così per alcuni…

Come sempre non inserisco alcun spoiler all’interno delle recensioni proprio perché vorrei che tutti guardassero il film e giudicassero loro stessi per poi, magari, confrontarsi con me all’interno della nostra community Facebook : “La mia vita è un Horror”

VOTO 9

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!
[ Disattiva AdBlock per visitare Horror Stab e una volta fatto ricarica la pagina oppure clicca qui ]