Browsing Tag

Lake Bodom recensione

Lake-Bodom-Taneli-Mustonen-Movie-Poster-Shudder
recensioni,

Lake Bodom – Recensione

no comment

Nel 1960 quattro adolescenti che avevano deciso di passare la notte al lago Bodom, in Finlandia, vennero attaccati e tre di loro persero la vita. L’unico sopravvissuto affermò di essere stato aggredito da un uomo con un coltello, che uccise gli altri tre ragazzi. Il colpevole di quella strage non è stato tuttora trovato.

Ambientato ai giorni nostri, Lake Bodom percorre la vicenda di quattro ragazzi che decidono di accamparsi sullo stesso lago andando a ricreare la stessa situazione, nel tentativo di scoprire qualcosa di più sulla faccenda, ignari di quello che sta per accadere…

Film di origine finlandese del 2016 diretto da Taneli Mustonen, ispirato alla triste strage realmente accaduta il 5 Giugno 1960, si colloca nel filone degli horror nordici che ultimamente stanno prendendo sempre più piede nello scenario attuale.

Inizia come un classico slasher con la combriccola di adolescenti(due ragazzi e due ragazze) caratterizzati nel più tipico dei modi: una ragazza introversa e l’amica più espansiva, il classico ragazzo marpione e l’amico un po’ nerd. In effetti i primi 40 minuti seguono esattamente il medesimo filone narrativo ben noto agli appassionati, con la “gita fuori porta” che si rivela dannosa, i rumori notturni e i primi omicidi, che rendono il tutto abbastanza prevedibile.

Questo per quanto riguarda la prima parte, perchè da metà film in poi un plot twist (ben congenato) mischia le carte in tavola ribaltando la situazione. La pellicola si stacca così dalla tipica vicenda slasher e questo sicuramente è un bene, ma allo stesso tempo non riesce ad imprimere la giusta forza e il giusto sviluppo da quel momento in poi, mettendo molta carne al fuoco e creando un certo senso di confusione, salvo poi ritornare ai classici schemi.

Peccato, perchè l’ambientazione nei laghi finlandesi è sicuramente inquietante e ben fotografata, la regia è tutto sommato buona e gli 80 minuti scorrono senza annoiare. Quello che manca a Lake Bodom è quella dose di coraggio in più che lo avrebbe senza dubbio reso più accattivante elevandolo rispetto a pellicole della stessa caratura. Invece si limita al compitino, a rendere tutto perfetto e lineare, senza andare a cercare elementi che sconvolgano lo spettatore.

In definitiva una pellicola guardabile, da 6 in pagella, ma allo stesso tempo dimenticabile e poco originale. Vale una visione per i soli irriducibili del genere.

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!
[ Disattiva AdBlock per visitare Horror Stab e una volta fatto ricarica la pagina oppure clicca qui ]